Le ultime 10 ricette pubblicate:
Home / Primi Piatti / Caccavelle ai cavolfiori gratinati

Caccavelle ai cavolfiori gratinati

Ta-da! Ecco a voi un’altra bellissima ricetta con le caccavelle, questo specialissimo formato di pasta della Fabbrica della Pasta di Gragnano. Si tratta del più grnande formato al mondo e, natuarlmente, si presta esclusivamente ad essere utilizzata per primi piatti ripieni. Non è semplicissimo trovare idee nuove per le caccavelle, perché, dato il loro formato, bisogna stare attenti a preparare un ripieno che, a mangiarlo, non ci si stufa. Prima di giungere a questa, avevo pensato a molte altre soluzioni, ma poi mi è venuta l’idea di utilizzare la pasta per contenere un bel ripieno di cavolfiori gratinati, insaporiti con dei filetti d’acciuga e con un po’ di doppio concentrato di pomodoro. Una ricetta semplicissima, ma a conti fatti, gustosa e molto equilibrata. Non potevo sperare di meglio! Naturalmente la mia sperimentazione in cucina con le caccavelle non finisce qui! Ho troppe idee da sviluppare e presto voglio condividere con voi altre simpatiche ricette. Nel frattempo vi invito a provare questa e a dare un’occhiata alle Caccavelle con cozze, seppie e fagioli che ho presentato un po’ di tempo fa.

Caccavelle ai cavolfiori gratinati

Caccavelle ai cavolfiori gratinati

QuantitàQuantità Difficoltà
Difficoltà
Tempo di preparazione totale
Tempo di Preparazione Totale
Costo TotaleCosto
2 persone Facile 50 minuti €5,00

Ingredienti: Preparazione:
Per questa ricetta ho utilizzato della besciamella. Per la preparazione di quest’ultima, fate riferimento alla mia ricetta della besciamella, semplice e veloce, che vi ho proposto qualche tempo fa.

Prima di tutto lessiamo il cavolfiore in acqua salata tagliandolo a pezzetti. Nel frattempo mettiamo sul fuoco la pentola con l’acqua salata e lessiamo le Caccavelle che hanno una cottura di ben 25 minuti.

Scoliamo il cavolfiore ormai cotto e mettiamolo in una padella dove avremo fatto rosolare, nell’olio, l’ aglio, i peperoncini ed i filetti d’acciuga. Schiacciamo il cavolfiore con una forchetta.

Trasferiamo il nostro cavolfiore rosolato in una ciotola capiente.

Mettiamo un cucchiaino di doppio concentrato nella besciamella e mescoliamo fino a formare una crema rosata. Versiamone una cucchiaiata sul fondo dei nostri 2 cocci. Versiamo il resto nella ciotola con il cavolfiore, aggiungiamo anche il grana, aggiustiamo di sale e mischiamo per bene il tutto.

Scoliamo le nostre Caccavelle, mettiamole nei cocci e riempiamole abbondantemente con il ripieno. Mettiamo del ripieno anche nei cocci, intorno alla pasta ed infine cospargiamo il tutto con del pane grattugiato.

Inforniamo a 180 gradi per 7/8 minuti e, l’ultimo minuto, facciamo andare anche il grill.

 

Print Friendly

4 commenti

  1. Gnam gnam, gustosissimeeeeeeeeeeee ^.^

  2. Saporiti Saluti dalla Fabbrica della Pasta di Gragnano!

    Ci complimentiamo anzitutto per la entusiasmante ricetta con le caccavelle.
    Aspettiamo altre nuove emozionanti ricette da tutti voi!

    Vi aspettiamo in Fabbrica per mostrarVi dal vivo
    la nostra Pregiata produzione Artigianale!
    Per maggiori info vi aspettiamo sul nostro sito
    http://www.lafabbricadellapasta.it

    La Fabbrica della Pasta di Gragnano

    • Salve e grazie mille per i complimenti! Riceverli direttamente dai produttori delle Caccavelle usate per la ricetta, mi riempie di orgoglio. Un grande saluto a voi!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*