Home / Primi Piatti / Caccavelle con cozze, seppioline e fagioli

Caccavelle con cozze, seppioline e fagioli

Con queste splendide Caccavelle con cozze, seppioline e fagioli, parte la mia collaborazione con YouDreamItaly.com, negozio online di prodotti tipici campani! Da oggi, dunque, a parte le mie ricette, vi capiterà di imbattervi in preparazioni di piatti della cucina campana, classici o rivisitati. Le caccavelle con cui inauguro questa mia collaborazione sono una specialità della Fabbrica della Pasta di Gragnano e sono il formato di pasta più grande al mondo. Sinceramente ne avevo sentito parlare, ma non avevo mai avuto modo di vederle dal vivo e, vi garantisco, sono davvero grosse! Il nome caccavella, nel dialetto napoletano significa pentolino, quindi, provate ad immaginare una sorta di contenitore commestibile che è possibile riempire con ogni ben di Dio e la mia scelta per questa ricetta inaugurale è ricaduta su di un abbinamento classico come le cozze con i fagioli, reso ancora più gustoso e corposo, dall’aggiunta di seppioline. Ve lo confesso, del risultato non avevo alcuna certezza, essendo questa la prima volta che provavo a cucinare le caccavelle, ma alla fine, nel suo insieme, il piatto è stato buonissimo a tal punto da farmi subito pensare a qualche nuova ricetta da abbinare a questo particolarissimo formato di pasta. Presto, dunque, ne vedrete delle belle!

Caccavelle con cozze, seppioline e fagioli

Caccavelle con cozze, seppioline e fagioli

QuantitàQuantità Difficoltà
Difficoltà
Tempo di preparazione totale
Tempo di Preparazione Totale
Costo TotaleCosto
2 persone Facile 30 minuti € 7,00

Ingredienti: Preparazione:
Portate l’acqua salata a bollore e adagiatevi dentro le caccavelle lessandole per 25 minuti, girandole delicatamente di tanto in tanto.

Nel frattempo prepariamo il ripieno.
Lavate e pulite le cozze. Mettetele poi in una padella con due cucchiai di olio, il peperoncino e due spicchi d’aglio tritati.
Incoperchiate e cuocete fino a che si apriranno.

Toglietele dalla padella, privatele del guscio e mettetele da parte.
Nel liquido di cottura rimasto in padella aggiungete le seppioline, fatele insaporire un paio di minuti e poi aggiungete i fagioli scolati e sciacquati ed i pomodorini datterini tagliati grossolanamente. Cuocete 15 minuti. Quando il sugo si sarà un po’ ristretto aggiungete le cozze ed il prezzemolo fresco tritato, e saltate per 1 minuto.
Scolate delicatamente le caccavelle e farcitele con il ripieno ottenuto. Servite con un filo d’olio a crudo.
Print Friendly

6 commenti

  1. Sublime gustosità, me le trascrivo, un caro saluto.

  2. Saporiti Saluti dalla Fabbrica della Pasta di Gragnano!

    Ci complimentiamo anzitutto per la entusiasmante ricetta con le caccavelle.
    Aspettiamo altre nuove emozionanti ricette da tutti voi!

    Vi aspettiamo in Fabbrica per mostrarVi dal vivo
    la nostra Pregiata produzione Artigianale!
    Per maggiori info vi aspettiamo sul nostro sito
    http://www.lafabbricadellapasta.it

    La Fabbrica della Pasta di Gragnano

  3. Buonissima!!! ciao buona giornata

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*