Home / Secondi Piatti / Calamari alla curcuma e latte di cocco
Calamari alla curcuma e latte di cocco

Calamari alla curcuma e latte di cocco

I calamari alla curcuma e latte di cocco che vi presento oggi non sono proprio farina del mio sacco, ma un’ottima ricetta che ho visto in un episodio di Masterchef Australia e che mi ha incuriosito moltissimo, soprattutto perché è preparata con tanti ingredienti che io sono solita utilizzare quando voglio cimentarmi con qualche piatto dallo stile esotico. In particolar modo mi ha colpito l’abbinamento delle spezie con il latte di cocco e la cottura dei calamari che, in questa salsa, risultano gustosi, ma delicati ed inoltre si cuociono in pochi minuti, visto il taglio particolare che ne facilita la cottura e conferisce un aspetto interessante. Le spezie in semi, inoltre, vanno tostate per esaltare l’aroma dei propri oli essenziali, facendo scaturire da questo secondo piatto un profumo meraviglioso. Insomma, lasciatevi incuriosire anche voi dai calamari alla curcuma e latte di cocco e non esitate a provarli.  Qualche tempo fa mi era già capitato, traendo ispirazione da un’altra bellissima trasmissione televisiva, di realizzare una ricetta per certi versi abbastanza simile. Se ne avete voglia, date un’occhiata anche a questi altri calamari speziati.

Calamari alla curcuma e latte di cocco

Calamari alla curcuma e latte di cocco

QuantitàQuantità Difficoltà
Difficoltà
Tempo di preparazione totale
Tempo di Preparazione Totale
Costo TotaleCosto
2 persone Media 80 minuti € 7,00

Ingredienti: Preparazione:
  • 500 gr. di calamari
  • 1 cucchiaino colmo di curcuma
  • 200 gr. di latte di cocco
  • 1 cucchiaino di semi di cumino
  • 1 cucchiaino di semi di finocchio
  • 1 cucchiaino di semi di coriandolo
  • 1 peperoncino
  • 2 spicchi d’ aglio
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • mezzo cucchiaino di zucchero di canna
  • 5 foglie di menta fresca
  • 5 foglie di coriandolo fresco
  • un pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di pepe in grani
  • 1 cucchiaio di salsa di soia dolce
Come prima cosa mettiamo in una padella calda tutti i semi (finocchio, cumino, coriandolo e pepe in grani) e fateli tostare giusto 2/3  minuti, questo servirà per farne esaltare il sapore. Metteteli, poi, in un mortaio e batteteli fino ad ottenere una polvere.

Mettete il latte di cocco in un recipiente alto e versateci dentro anche i semi appena tritati. Unite il peperoncino, il sale e lo zucchero e frullate il tutto con un frullatore ad immersione.

Tagliate i calamari a metà ed apriteli a libro, fate delle leggere incisioni in diagonale disegnando una griglia a forma di rombo. Dopo aver fatto questa operazione, tagliate i calamari a striscioline e mettetli in un contenitore, versandoci sopra la salsa ottenuta in precedenza. Lasciate marinare per 60 minuti.

In una padella lasciate rosolare due spicchi d’aglio tritati finemente con 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva, versateci poi i calamari e con tutta la salsa e cuocete per 7/8 minuti. A questo punto vedrete i calamari arrotolarsi fino a formare degli anellini.

Trascorso il tempo spegnete e versate la salsa di soia dolce unitamente alle foglioline di menta e coriandolo tritate.

Servite e Buon Appetito!

4 commenti

  1. Azzz…super gustosi, e tu super brava Lara…

  2. ciao Lara,
    ma questa ricetta è fantastica…. ti sono piaciuti?
    poi sai io adoro il pesce…complimenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*