Home / Secondi Piatti / Cavolfiori gratinati
Cavolfiori gratinati

Cavolfiori gratinati

cavolfiori gratinati sono, a parer mio, uno dei modi migliori per cucinare e valorizzare questi fantastici ortaggi che non sempre vengono considerati come meriterebbero. A me piace preparare questa ricetta facile ma gustosissima, arricchendola con un cuore di prosciutto cotto e fontina a fette, una piccola aggiunta che trasforma i miei cavolfiori gratinati da semplice contorno, anche se considerarli un contorno è forse riduttivo, in un secondo piatto dal sapore speciale. La preparazione dei cavolfiori gratinati prevede l’utilizzo della besciamella. Se non volete utilizzare quella già pronta, acquistata al supermercato, date un’occhiata alla mia video ricetta per preparare un’ottima besciamella in modo semplicissimo!

Cavolfiori gratinati

Cavolfiori gratinati

QuantitàQuantità Difficoltà
Difficoltà
Tempo di preparazione totale
Tempo di Preparazione Totale
Costo TotaleCosto
4 persone Facile 50 minuti € 5,00

Ingredienti: Preparazione:
  • 2 cavolfiori
  • 1 lt. di besciamella
  • 150 gr. di prosciutto cotto
  • 150 gr. di fontina a fette
  • 4 cucchiai di grana
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • burro q.b.
  • pane grattugiato q.b.
Per prima cosa lessate i cavolfiori facendo attenzione a non farli sfaldare. Diciamo che devono essere portati più o meno a metà cottura.

Metteteli in una ciotola, dividete tutti i rametti e spolverizzateli di sale e pepe a piacimento.

A parte preparate la besciamella (QUI trovate la mia ricetta facile per realizzarla) o, se non avete tempo, utilizzate quella pronta e scaldatela poi in un pentolino.

Imburrate una pirofila e cospargetela di pane grattugiato, riempitela per metà con i cavolfiori e copritela con mezzo litro di besciamella. Spolverizzate con due cucchiai di grana, rivestite il tutto con uno strato di prosciutto cotto ed uno di fontina a fette.

Finite di riempire la pirofila con i restanti cavolfiori e coprite il tutto con la besciamella rimasta. Cospargete con altri due cucchiai di grana e infornate per 20 minuti a 170°. Gli ultimi minuti di cottura fateli andare azionando il grill.

10 commenti

  1. Estremamente gustosi, dimostri di avere talent in cucina, compliments 🙂

  2. Veramente complimenti,,,,ma,,,ci sarà qualque dolce per diabètici ? ti ringrazio e ancora felicitaciones !!!!!

    • Ciaoooo Ago grazie per i complimenti,ora studierò un dolce apposito.Come inizio userò la STEVIA al posto dello zucchero,e poi …… la farò presto ciaoooo baciiii

  3. Ciao sai che è la prima volta che ti scrivo? bellissime creazioni 🙂 ho l’acquolina in bocca poi a quest’ora…
    A presto

  4. Lara penso anch’io che sei davvero brava in cucina, questo semplice piatto e’ buonissimo, un caro saluto e buon weekend, Laura.

  5. Estupenda receta para la coliflor… exquisita!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*