Le ultime 10 ricette pubblicate:
Home / Contorni / Cipolle alla Diavola
Cipolle alla Diavola

Cipolle alla Diavola

Le mie cipolle alla Diavola sono un contorno un po’ particolare, ma buonissimo. Cotte in questa maniera, le cipolle risultano brasate e perdono quel sapore pungente che hanno solitamente quando sono crude, diventando delicate, dolci e cremose. La particolarità di questo ottimo contorno è il netto contrasto che si crea tra la piccantezza del peperoncino e la dolcezza delle cipolle. L’aceto bianco, infine, rende il tutto più saporito, contribuendo a caramellizzare le cipolle. In definitiva, se amate questo meraviglioso ortaggio, il contorno che vi propongo oggi non farà altro che accrescere la vostra passione per le cipolle e, se invece non ne siete propriamente degli appassionati, non fermatevi alle apparenze o ai luoghi comuni, perché questo piatto potrebbe farvi improvvisamente cambiare idea!

Cipolle alla Diavola

Rustici alla pizzaiola

QuantitàQuantità Difficoltà
Difficoltà
Tempo di preparazione totale
Tempo di Preparazione Totale
Costo TotaleCosto
4 persone Facile 30 minuti € 2,00

Ingredienti: Preparazione:
  • 10 cipolle bionde
  • 3 peperoncini piccanti
  • 3 cucchiai di aceto bianco
  • 2 cucchiai di olio
Con una mandolina tagliate a dischi sottili, ma non troppo, le cipolle.

In una padella mettete 2 cucchiai di olio e i peperoncini spezzettati. Soffriggete appena e versate dentro tutte le cipolle.

Saltatele per 2 minuti, aggiungete mezzo bicchiere d’acqua calda, incoperchiate la padella e lasciate cuocere per 20 minuti.

Trascorso questo tempo togliete il coperchio, aggiungete l’aceto bianco, alzate la fiamma e fatelo evaporare ed eventualmente fate asciugare l’acqua rimasta. A cottura ultimata, le cipolle dovranno risultare ben caramellate.

Print Friendly

8 commenti

  1. Mmmhhhhhh buoneeee, molto gustose preparate così, grazieeeee………..

  2. Veramente interessanti. Non ci avevo mai pensato! Brava Lara.

  3. antonio lo biundo

    Ciao….
    abbiamo lo stesso cognome…. e siamo in pochi…
    un cordiale saluto

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*