Home / Secondi Piatti / Cosciotto d’agnello al forno con patate e carciofi

Cosciotto d’agnello al forno con patate e carciofi

Come premesso, ecco il mio terzo appuntamento con le ricette pasquali! Oggi è la volta del cosciotto d’agnello al forno con patate e carciofi. Un tipico piatto delle feste di Pasqua che in questi periodi abbonda sulle tavole degli italiani. L’agnello ha una carne molto saporita che in questa ricetta viene arricchita da profumi  mediterranei, come il rosmarino e la salvia ed accompagnato da patate e carciofi, il tutto irrorato con dell’ottimo vino bianco! Il risultato, lasciatemelo dire, è un secondo piatto molto succulento. Questa ricetta è un classico anche della mia famiglia, anzi, a volte lo prepariamo anche a Natale ed in altri periodi dell’anno. Nelle belle giornate di primavera, infatti, trasformiamo questa ricetta lasciando le patate ed i carciofi al forno, conditi allo stesso modo, ma l’agnello lo facciamo alla griglia. Insomma una classica ricetta pasquale, ma ugualmente buona per tante occasioni. Vi consiglio di abbinarla ad un vino bianco secco o un bel rosso robusto. Se vi siete persi le altre ricette che ho proposto per Pasqua, date un occhiata alla mia Torta Pasqualina ed alla mia Pastiera Napoletana.

Cosciotto d'agnello al forno con patate e carciofi

Cosciotto d’agnello al forno con patate e carciofi

QuantitàQuantità Difficoltà
Difficoltà
Tempo di preparazione totale
Tempo di Preparazione Totale
Costo TotaleCosto
2/3 persone Facile 75 min. €12,00

Ingredienti: Preparazione:
  • 700/800 g. di cosciotto d’agnello
  • 250 g. di cuori di carciofi
  • 5 patate piccole
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • mezzo bicchiere di brodo di carne
  • 3 spicchi d’aglio
  • salvia q.b.
  • rosmarino q.b.
  • 4 cucchiai d’olio evo
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  1. In una ampia teglia mettiamo l’olio, poi prendiamo il cosciotto e tagliamolo in pezzi tenendolo, però, unito da una parte. Tra una parte e l’altra della carne, inseriamo nelle fessure una falda d’aglio e un rametto di rosmarino.
  2. Adesso adagiamo il cosciotto in teglia ed ungiamolo nell’olio da tutti i lati.
  3. Pestiamo il sale con il pepe in grani e passiamo la polvere ottenuta sul cosciotto, massaggiandolo per bene.
  4. Aggiungiamo nella teglia le erbe aromatiche e l’aglio avanzato, mettiamo in forno preriscaldato a 190 gradi e facciamolo rosolare da ambo i lati.
  5. Aggiungiamo il vino, abbassiamo la temperatura e lasciamo sfumare  per 10 minuti.
  6. Aggiungiamo le patate i carciofi, ed il brodo, lasciamo cuocere il tutto per altri 45 minuti, girando ogni tanto il cosciotto e bagnando gli ingredienti con il sughetto.

2 commenti

  1. Uaaahhhhh che gustosità, bravissima Lara…..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*