Home / Dolci / Dessert allo yogurt e mele saltate

Dessert allo yogurt e mele saltate

Arriva l’estate ed abbiamo voglia di cibi freschi, leggeri ed anche nutrienti, delle ricette fresche che ci delizino il palato ed allo stesso tempo non ci appesantiscano. Ecco, quindi, un dolce veloce, e gustoso, tutta da provare: il mio dessert allo yogurt e mele saltate, adatto per la prima colazione, per merenda o come dopocena. Una ricetta tutta bio e naturale. Gli ingredienti possono essere variati in base alla stagionalità o alle preferenze, giocando, magari, con colori, sapori e consistenze, ma il punto fermo rimane lo yogurt. Nella fattispecie, per realizzare questa simpatica e gustosa ricetta ho utilizzato lo yogurt alla greca Danone Danio, ricco di proteine, ben 15g a vasetto e zero grassi! Uno yogurt cremoso e compatto, con il 20% delle calorie derivanti proprio dalle proteine. Un prodotto davvero ottimo per chi è alle prese con un alimentazione da sportivo.  Per la farcitura, ho preso in prestito parte di una mia ricetta classica, le mele saltate che spesso adopero per diverse preparazioni. In questo caso ho utilizzato delle succulente mele Golden, non troppo mature, per preservarne la cottura. Le ho saltate in padella con una noce di burro light e le ho aromatizzate con una spolverizzata di cannella, notoriamente la spezia che meglio si sposa con le mele e che dona loro un  aroma ed un gusto inconfondibili! Per completare il tutto e per dare un ottimo contrasto di consistenze, ho realizzato uno strato finale croccante, con frutta secca, in particolare mandorle e noci e dei cereali integrali, il tutto amalgamato con sciroppo d’agave che allo stesso tempo dolcifica e mi aiuta a simulare un delizioso crumble. Al primo boccone si sentono le varie consistenze al palato, dal croccante al cremoso, al vellutato. Il risultato è una coppa golosa, buona e bella, per iniziare al meglio la giornata. E’ ottima la mattina per colazione e vi darà la carica necessaria per arrivare al pranzo senza pasticciare, ma non vi nascondo che a me piace servire questo delizioso dessert anche di sera, dopo cena, magari gustandolo sul terrazzo di casa mia insieme agli amici che puntualmente, quando li invito a cena, mi chiedono spesso di prepararlo. In definitiva una buona alternativa alla classica coppa di gelato, un mangia e bevi tutto naturale. Come ho scritto in precedenza, questa ricetta l’ho realizzata prendendo spunto da quello che è un mio piccolo classico, cioè le mele saltate. Se volete provare a realizzare un altro dessert che ha come protagoniste proprio le mele saltate, date un’occhiata a questa cheesecake.

Dessert allo yogurt e mele saltate

Dessert allo yogurt e mele saltate

QuantitàQuantità Difficoltà
Difficoltà
Tempo di preparazione totale
Tempo di Preparazione Totale
Costo TotaleCosto
2 persone Facile 15 min. €4,00
Ingredienti: Preparazione:
  • 3 mele Golden
  • 2 vasetti di yogurt  greco magro
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di sciroppo d’agave
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 50 g. di mandorle
  • 50 g. di noci
  • 100 g. di fiocchi di cereali integrali
  • 30 g. di burro
  1. In una padella versiamo lo zucchero ed il burro. Una volta sciolti gli ingredienti, aggiungiamo le mele tagliate a fettine non troppo spesse. Saltiamole, aggiungiamo la cannella e cuociamo per 5 minuti. Lasciamo raffreddare.
  2. Formiamo il crumble mettendo in una ciotola i fiocchi di cereali leggermente sbriciolati, le mandorle e le noci sminuzzate al coltello, aggiungiamo un bel cucchiaio di sciroppo d’agave e facciamolo amalgamare con gli ingredienti.
  3. Mescoliamo lo yogurt e lo sciroppo d’agave avanzato, fino a formare una bella crema.
  4. Assembliamo il dessert mettendo sul fondo dei bicchieri 2 o 3 strati di mele, copriamo con un paio di cucchiai di yogurt, poi ancora uno strato di mele ed uno di yogurt ed infine riempiamo i bicchieri con il crumble. Prima di servirlo lasciamo che riposi un po’ in frigo.

 

2 commenti

  1. che presentazione divina!!!!! chissà che buono…….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*