Home / Ricette dal mondo / Dolmades, involtini di foglie di vite
Dolmades

Dolmades, involtini di foglie di vite

Un anno fa, di questi tempi, ero sul piede di partenza. Andavo a godermi le mie meritate vacanze in Grecia, precisamente sull’isola di Creta. Ieri, per festeggiare questo anniversario speciale, ho deciso di invitare una coppia di amici e condividere con loro una cenetta a base di specialità greche. Il primo piatto che ho scelto di preparare sono i famosi Dolmades, ovvero gli involtini di foglie di vite farciti con riso, pinoli, pomodori, menta e limone. In realtà di questa gustosissimo piatto esistono molte varianti, io ho semplicemente cercato di preparare quelli mangiati in un paio di ristorantini cretesi.

Costo Totale Quantità Costo Totale Difficoltà Costo Totale Tempo di Preparazione Totale Costo Totale Costo
4 Media 60 min. 6 Euro

Ingredienti: Preparazione:
  • 12 foglie di vite grandi
  • 250 gr. di riso a chicco lungo
  • 100 gr. di pinoli
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 cipolle
  • 1 bel mazzetto di menta fresca
  • 2 pomodori
  • 500 ml. di brodo vegetale (o dado)
  • 1 bicchiere e mezzo di vino bianco
  • 2 limoni
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
Preparate 500 ml. di brodo vegetale con cipolla, sedano e carota e tenetelo da parte.

In un pentolino con acqua salata fate lessare il riso per 7 minuti, poi scolatelo e fatelo raffreddare.

In un altro pentolino mettete l’olio e fate soffriggere l’aglio e la cipolla tritati. Rosolate per bene e poi aggiungete i pinoli tritati. Una volta soffritto il tutto, aggiungete il composto al riso.

A questo punto tagliate i pomodori a cubettini piccoli, tritate la menta fresca ed aggiungete anche questi ingredienti al riso. Salate e pepate a piacere.

Lavate le foglie di vite e privatele del gambo. Scottatele in acqua bollente per 2 minuti. Scolatele e fatele raffreddare.

Adesso prepariamo gli involtini:
Prendete due cucchiai abbondanti di riso e metteteli nella parte inferiore della foglia di vite. Arrotolate e chiudete le estremità formando l’involtino.

In una pirofila disponete tutti gli involtini avendo cura di porre la chiusura verso il basso. Coprite con il vino bianco ed il brodo vegetale. Tagliate poi 2 limoni in quattro parti e metteteli nella teglia con gli involtini.

Infornate a 160 gr. per 20 minuti con la pirofila coperta con della carta stagnola e poi altri 15 minuti senza.

Potete servirli caldi, ma io li preferisco un po’ tiepidi.

2 commenti

  1. Mmmmhhhhh che buoni, sembrano gustosissimi……….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*