Le ultime 10 ricette pubblicate:
Home / Dolci / Frittelle di mele

Frittelle di mele

Il Carnevale bussa alle porte! Io non mi faccio trovare impreparata! Oggi a casa c’è aria di festa e cosa c’è di meglio che preparare delle frittelle fatte in casa? Oggi ci sono le frittelle di mele e la mia cucina profuma di dolce fritto! Buone, morbide e golose, tra i dolci tipici di Carnevale, sono le mie frittelle preferite. Le frittelle di mele sono un dolce tipico del Trentino, fatte con pochi ingredienti, sani e genuini, di cui il territorio è ricco. Ingrediente principale sono, naturalmente, le mele. Occorro le mele Renetta o le dolcissime  mele Golden. D’altronde, in Trentino, le mele sono le regine di tante vallate.
Quella delle frittelle di mele è una ricetta facile. Basta preparare una pastella in cui tufferemo le nostre mele tagliate a forma di ciambella poi friggeremo il tutto e profumeremo con zucchero a velo e cannella. Una bontà unica con un’esplosione di sapore ad ogni morso. Per Carnevale il dolce fritto è unico ed insostituibile, dalle Castagnole alle Chiacchere, dalle Bugie alle Frappe e moltissime altre deliziose frittelle. Tutte buonissime, ma le mie preferite rimangono sempre le frittelle di mele, la specialità dolciaria del Trentino Alto Adige,  regione che, chi mi conosce, sa che adoro in modo particolare.

Frittelle di mele

Frittelle di mele

QuantitàQuantità Difficoltà
Difficoltà
Tempo di preparazione totale
Tempo di Preparazione Totale
Costo TotaleCosto
6 persone Facile 15 minuti + 60 minuti di riposo €3,00

Ingredienti: Preparazione:
  • 5 cucchiai colmi di farina 00
  • 3 mele Renetta o Golden
  • 200 ml di latte
  • 2 uova intere
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • 2 cucchiai colmi di zucchero
  • 1 limone
  • q.b zucchero a velo
  • q.b. cannella
  • Olio di arachidi q.b.
  1. Prepariamo la pastella mettendo in un contenitore farina, zucchero e lievito.
  2. Aggiungiamo le uova e con una frusta mescoliamo bene. Incorporiamo il latte e formiamo una pastella corposa. (se dovesse risultare troppo liquida aggiungiamo poca farina). Mettiamo a riposare 30 minuti in frigorifero.
  3. Sbucciamo le mele e con l’arnese apposito formiamo un buco centrale, non troppo piccolo. Tagliamo poi le mele in fette di circa di 1 cm. di spessore, mettiamole in un contenitore e irroriamo con il succo di limone. Lasciamo macerare per 30 minuti.
  4. Scaldiamo la padella con l’olio, tuffiamo le fette di mele nella pastella e poniamole delicatamente nell’olio caldo, friggiamo pochi minuti per lato, scoliamole su carta assorbente. Una volta fredde serviamole cosparse da zucchero a velo e cannella.
Print Friendly

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*