Home / Secondi Piatti / Involtini di verza

Involtini di verza

Oggi preparo un classico della cucina lombarda, gli involtini di verza.  Questi classici involtini sono una vera delizia, uno scrigno di sapori, con un ripieno tutto da scoprire. Gli involtini di verza sono una ricetta autunnale per eccellenza, ma anche un piatto povero, come tante ricette con gli avanzi. La verza dona ad ogni piatto un sapore unico, è regina dell’inverno, molto economica ed anche molto versatile. Le sue grandi foglie si prestano ad essere farcite, infatti i miei involtini sono ripieni di mortadella, prosciutto e formaggio, squisiti! Si possono farcire anche con salsiccia, funghi, ma anche con sole verdure per soddisfare le esigenze di chiunque ed in particolar modo, in quest’ultimo caso, il nostro semplice involtino, si trasforma in una ricetta vegetariana e vegana. Con questa ricetta si può avere, con una minima spesa, una grande resa e si può anche utilizzare, come ho fatto io, tutti gli avanzi che avete in frigorifero senza sprecare nulla. Provatela e fatemi sapere.

Involtini di verza

Involtini di verza

QuantitàQuantità Difficoltà
Difficoltà
Tempo di preparazione totale
Tempo di Preparazione Totale
Costo TotaleCosto
2 persone Facile 45 minuti €4,00

Ingredienti: Preparazione:
  •  6 foglie grosse di verza sbollentate
  • 150 g. di prosciutto cotto
  • 100 g. di mortadella
  • 80 g. di grana padano
  • sale q.b
  • pepe q.b.
  • noce moscata q.b.
  • 1 uovo
  • 100 ml di vino bianco
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 1 cucchiaio d’olio evo
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • mezza cipolla
  1. Sbollentate per 2 minuti le 6 foglie di verza.
  2. In una ciotola mettete la cipolla, mortadella, il prosciutto cotto e la verza, tutti tritati.
  3. Aggiungete l’uovo, il formaggio, il sale, il pepe ed una grattata di note moscata. Impastate il tutto con le mani fino a formare un ripieno compatto.
  4. Mettete le foglie di verza su di un tagliere, togliete il gambo duro e farcite con una parte  di ripieno. Arrotolate su se stessa la foglia e fermate con uno stecchino o con un filo per tenerlo chiuso. Fate così per tutte le foglie.
  5. In una padella mettete un cucchiaio d’olio, uno di acqua, sedano e carota tagliati a cubetti, aggiungete il concentrato di pomodoro e poi gli involtini.
  6. Cuocete a fiamma bassa per 15 minuti con il coperchio, poi sfumate con il vino. Lasciate evaporare e cuocete per altri 15 minuti a fuoco medio.
Print Friendly

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*