Home / Sfiziosità / Limoncello fatto in casa

Limoncello fatto in casa

Per le feste natalizie, come ogni anno, preparo il meraviglioso limoncello fatto in casa, un liquore dolce a base di limoni biologici, possibilmente quelli della penisola Sorrentina o Amalfitana, luoghi che si contendono la nascita del famoso limoncello originale. La ricetta del Limoncello è molto facile, basta mettere a macerare per parecchi giorni, le scorze dei limoni con l’alcool puro, poi unire lo sciroppo fatto con acqua e zucchero ed il gioco  fatto. Un’alternativa altrettanto buona è la crema di limoncello fatta con il latte al posto dell’acqua. Quest’ultima versione, cremosa ed avvolgente, sembra essere il limoncello preferito dalle donne. Il Limoncello è un ottimo digestivo, bevuto freddo è l’ideale per ogni fine pasto. E’ sicuramente un’ottima idea regalo originale per Natale, ma si consuma tutto l’anno, indipendentemente dai periodi festivi.

Limoncello fatto in casa

Limoncello fatto in casa

QuantitàQuantità Difficoltà
Difficoltà
Tempo di preparazione totale
Tempo di Preparazione Totale
Costo TotaleCosto
3 litri Facile 60 minuti + 15 giorni di riposo €15,00

Ingredienti: Preparazione:
  • 1 litro di alcool puro
  • 10 limoni non trattati
  • 800 g. di zucchero
  • 2 litri acqua
  1. Laviamo i limoni e tagliamo la buccia a fette facendo attenzione a non prelevare la parte bianca.
  2. Mettiamo le bucce in un ampio contenitore con coperchio ermetico e copriamo con un litro di alcool.
  3. Lasciamo riposare per 15 giorni, ogni tanto scuotiamo o mischiamo le bucce di limone.
  4. Trascorsi i giorni indicati, facciamo bollire lo zucchero in 2 litri d’acqua. Lasciamo raffreddare lo sciroppo ottenuto.
  5. Travasiamo lo sciroppo di acqua e zucchero nel contenitore con l’alcool e le bucce, mischiamo bene, filtriamo ed imbottigliamo.
  6. Lasciamo riposare il limoncello per almeno altri 15 giorni prima di consumarlo.
  7. Tenetelo in frigorifero o in freezer e servitelo freddo.
Print Friendly

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*