Home / Primi Piatti / Maccheroni con pancetta, zucchine e porri

Maccheroni con pancetta, zucchine e porri

Oggi ho cucinato i  maccheroni con pancetta, zucchine e porri, un buonissimo primo piatto, ricco di verdure rosolate, pancetta ed uno sprint gustoso dato dalla buonissima ricotta salata. I primi piatti sono i principi della cucina italiana e non vi nascondo che sono la mia autentica passione! Ai fornelli amo sbizzarrirmi con la fantasia e preparare degli ottimi primi a base di pasta, con qualsiasi ingrediente. Sono una mia sfida quotidiana. Mi basta aprire il frigorifero e la dispensa e le idee fioccano in automatico. Dalle ricette semplici e veloci ai primi più elaborati, fino ad arrivare alle classiche ricette con gli avanzi, tutto si presta al raggiungimento dello scopo e, con un pizzico di presunzione posso affermare che nella maggior parte dei casi ci azzecco proprio come i maccheroni che vi presento oggi. Il risultato finale, nonostante la pancetta e la ricotta salata, è molto delicato perché i sapori più dolci di zucchine e porro contrastano perfettamente con il gusto deciso proprio della ricotta salata e della pancetta! Accompagnate il tutto con un buon vino bianco e buon appetito. Se volete un’altra idea per un primo piatto molto goloso, date un’occhiata anche ai miei tubettoni con guanciale e carciofi.

Maccheroni con pancetta, zucchine e porri

Maccheroni con pancetta, zucchine e porri

QuantitàQuantità Difficoltà
Difficoltà
Tempo di preparazione totale
Tempo di Preparazione Totale
Costo TotaleCosto
2 persone Facile 15 minuti €3,00

Ingredienti: Preparazione:
  1. Mettiamo a cuocere in acqua salata  la pasta per 9/10 minuti. Deve risultare al dente.
  2. Prepariamo l’intingolo versando in una  padella l’olio e soffriggiamo prima il porro per qualche minuto e poi la pancetta. Facciamo rosolare per 3/4 minuti il tutto ed aggiungiamo la zucchina tagliata a piccoli cubetti.
  3. Rosoliamo ed incorporiamo il vino bianco, facciamo sfumare a fiamma vivace, aggiungiamo sale se serve e pepe (facoltativo) e portiamo a a cottura a fiamma bassa. Se il sughetto dovesse restringersi aggiungiamo un pò d’acqua di cottura della pasta.
  4. Scoliamo al dente i maccheroni e tuffiamoli nell’intigolo tenendo da parte un po’ d’acqua di cottura, aggiungiamo della ricotta salata grattugiata e saltiamo il tutto. Serviamo il piatto fumante con una generosa grattugiata di ricotta salata.
Print Friendly, PDF & Email

2 commenti

  1. Specials bontè, presto saranno miei, thanks :-)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*