Le ultime 10 ricette pubblicate:
Home / Primi Piatti / Orecchiette con le cime di rapa

Orecchiette con le cime di rapa

Le orecchiette con le cime di rapa, sono un classicissimo della cucina pugliese, nonché una di quelle ricette simbolo della gastronomia del sud Italia ed in generale della cucina italiana nel mondo! Conosciute anche come “strascinati” o “recchietelle”, le orecchiette con le cime di rapa sono un primo piatto caratteristico in particolare della provincia di Bari, ma sono in generale una specialità di tutta la regione Puglia. I sapori forti e decisi che vanno dall’amarognolo delle cime di rapa, al sapido delle acciughe sott’olio, fino al piccante del peperoncino, contraddistinguono questo primo piatto delizioso di chiara provenienza contadina! Una ricetta semplice da preparare e, per chi non lo avesse mai fatto, assolutamente da gustare!

Orecchiette con le cime di rapa

Orecchiette con le cime di rapa

QuantitàQuantità Difficoltà
Difficoltà
Tempo di preparazione totale
Tempo di Preparazione Totale
Costo TotaleCosto
4 persone Facile 20 minuti € 3,50

Ingredienti: Preparazione:
  • 500 gr. di orecchiette fresche
  • 700 gr. di cime di rapa
  • 10 acciughe sott’olio e 2 cucchiai del loro olio stesso
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 peperoncino
  • sale q.b.
Lavate, scolate ed asciugate le cime di rapa. Tagliatele a pezzi grossolani.

In una padella a bordi alti fate soffriggere i due spicchi d’aglio aglio tritato ed il peperoncino con le acciughe a pezzetti ed un paio di cucchiai del loro olio.

Aggiungete tutte le cime di rapa, fatele rosolare, incoperchiate e lasciatele cuocere per 15 minuti, girandole di tanto in tanto.

Nel frattempo avrete già messo l’acqua salata a bollire. Quando sarà il momento buttate le orecchiette fresche, cuocetele leggermente al dente, scolatele e versatele direttamente nella padella con le cime di rapa che, nel frattempo avranno terminato la cottura e si saranno notevolmente ridotte.

Se necessario, aggiustate di sale, mescolate per bene e fate saltare a fuoco vivace per un paio di minuti.

Servite il piatto ben caldo versando, se vi fa piacere, un filo d’olio a crudo ed una spolverizzata di grana.

Print Friendly

2 commenti

  1. che buone, e anche facili da preparare, grazie della ricetta!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*