Home / Primi Piatti / Orecchiette con verza e acciughe

Orecchiette con verza e acciughe

Qualche giorno fa sul sito Danone Actimel leggevo di come aumentare le difese immunitarie. Ho scoperto che il 70% delle cellule immunitarie si trova nell’intestino. Sinceramente è una cosa che non sapevo affatto, ma ciò, se ancora ce ne fosse bisogno, mi ha fatto capire che un’alimentazione equilibrata riveste un importanza fondamentale nella nostra quotidianità.
Legandomi a questo interessante argomento, quindi, ho deciso di cominciare a prestare più attenzione agli ingredienti che utilizzo in cucina e provare a suggerirvi, senza alcuna pretesa, come aumentare le difese immunitarie, in maniera del tutto naturale, con ricette sane, facili e, perché no, anche un po’ rustiche! Oggi, per esempio, ho pensato ad un primo piatto gustosissimo, che però strizzi un po’ l’occhio al nostro sistema immunitario. Ho pensato a delle orecchiette con la verza e le acciughe. Queste ultime le ho comprate fresche al mercato un paio di settimane fa. Il pescivendolo me le ha pulite ed io, una volta a casa ho provveduto a conservarle sott’olio con aglio e prezzemolo fresco; una vera bontà da utilizzare per molteplici ricette perché in questa maniera si mantengono in frigorifero per parecchie settimane! Le acciughe sono il pesce azzurro per antonomasia, ricche di omega 3, di vitamina D e di tante altre sostanze fondamentali per il sistema immunitario ed il nostro benessere. Per accompagnare le acciughe, ho deciso di scegliere la verza. Per due motivi: il primo è che i due ingredienti, in cucina, rappresentano un’accoppiata vincente ed in secondo luogo perché la verza è, in assoluto, uno degli ortaggi più sani al mondo! Ha tante proprietà che sono un vero toccasana per il nostro organismo: innumerevoli sali minerali, vitamina A, vitamina K e vitamina C, quest’ultima fondamentale proprio per il sistema immunitario.
Come formato di pasta ho scelto le orecchiette perché, a parer mio, sono rustiche tanto quanto la ricetta che avevo in mente. Il risultato è un primo piatto della cucina povera, ricco di gusto e semplicissimo da preparare, ma allo stesso tempo una buona idea per dare una mano al nostro sistema immunitario in maniera economica e naturale.
Se questa ricetta vi è piaciuta, perché non date un’occhiata agli altri primi piatti con orecchiette che trovate sul mio blog?

Orecchiette con verza e acciughe

Orecchiette con verza e acciughe

QuantitàQuantità Difficoltà
Difficoltà
Tempo di preparazione totale
Tempo di Preparazione Totale
Costo TotaleCosto
2 persone Facile 15 minuti €4,00

Ingredienti: Preparazione:
  1. Mettiamo a bollire l’acqua salata. Una volta pronta buttiamo le orecchiette, che cuoceranno 9 minuti.
  2. Nel frattempo versiamo in una padella l’aglio tritato, l’olio evo e soffriggiamo.
  3. Aggiungiamo le acciughe tagliate a piccoli pezzetti e rosoliamo per qualche minuto.
  4. Tagliamo la verza 4 o 5 belle foglie. Arrotoliamole e tagliamole a piccole strisce.
  5. Versiamola in padella e condiamo il tutto con sale e pepe.
  6. Facciamo rosolare a fiamma viva per 2/3 minuti, abbassiamo la fiamma, aggiungiamo un piccolo mestolo di acqua di cottura delle orecchiette e finiamo di cuocere. Basteranno 6/7 minuti.
  7. Scoliamo le orecchiette e versiamole padella. Saltiamole per un minuto a fiamma vivace e serviamo a tavola.

 

2 commenti

  1. Mamma mia che gustose con verza e acciughe, da provare, grazie Lara!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*