Le ultime 10 ricette pubblicate:
Home / Secondi Piatti / Ossobuco con piselli
Ossobuco con piselli

Ossobuco con piselli

L’ossobuco con piselli è un classica ricetta della tradizione gastronomica italiana, soprattutto della regione Lombardia dove viene servita anche accompagnata al classico risotto allo zafferano. L’ossobuco con piselli è un secondo piatto di carne robusto e pieno di sapore che a tavola fa sempre la sua bella figura. La ricetta che vi propongo io, che è la stessa che ha sempre preparato e che mi ha insegnato mia madre, è molto semplice da cucinare e, a differenza della ricetta classica, è realizzata aggiungendo anche dei pomodori pelati che conferiscono ulteriore gusto a questa ottimo secondo piatto.

Ossobuco con piselli

Ossobuco con piselli

QuantitàQuantità Difficoltà
Difficoltà
Tempo di preparazione totale
Tempo di Preparazione Totale
Costo TotaleCosto
2 persone Facile 1 ora e 20 minuti € 7,00

Ingredienti: Preparazione:
  • 2 ossibuchi di manzo
  • 450 gr. di piselli surgelati medi
  • 2 cipolle
  • 450 gr. di pomodori pelati
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio q.b.
  • farina q.b.
Tritate finemente 2 cipolle e con un cucchiaio di olio soffriggetele in una padella.

Infarinate gli ossibuchi e scuoteteli per eliminare la farina in eccesso.

Metteteli in padella e soffriggeteli su entrambi i lati.

Sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco ed aggiungete i piselli.

Fate insaporire e poi versate i pomodori pelati schiacciati con una forchetta o passati grossolanamente.

Aggiustate di sale e pepe (o un dado).

Incoperchiate e cuocete per 1 ora.

Print Friendly

6 commenti

  1. Cavolo deve essere proprio gustoso, grazie mille della ricetta!!

  2. Salve Lara sei bravissima ho fatto la torta caprese come la fai tu e ho avuto complimenti Lara ti prego continui a fare dolci ti seguo , peró ti prego una sola cosa perdonami per i miei errori di grammatica ,io vivo a Berlino da tantti anni e il mio Italiano é via Brava Lara un Abraccio forte forte Giovi

    • Ciao Giovi, che bello il tuo commento!!!! E’ bellissimo sapere che mi segui da Berlino, ne sono orgogliosa. Mi fa molto piacere che la caprese ti sia piaciuta e che sia piaciuta anche a quelli che l’hanno provata!!! Non preoccuparti, continuerò a fare dolci! Passa a trovarmi spesso, mi farebbe molto piacere. Un abbraccio forte anche da parte mia, Lara

  3. Lara ma lo sai che ti scrivo da Berlino?
    Ma senti che Gyma é il nome della mia Ditta, io mi chiamo Giovanna, qui a Berlino ho una impresa di pulizzie e una casa vacanza, se un giorno vuoi fare le vacanze puoi venire dame, eh he ehi peró te lo dico prima la colpa é tua sei una Specialista e voglio le trachiolelle con la saalsiccia la mia amica mi sta dicendo mmmmmmmmmmmmmmmmm ma che sono buone,me le voglio anchio.
    un Abraccio forte forte peró non ti lasceró mai piú, tutto questo perche sei una S P E C I A L I S T A e proprio per questo non ti lasceró mai piú oppure ti lego con la catena.
    Sei Bravaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa Giovanna

    • Ciao Giovanna 😉 Wow, sei a Berlino!!!! Che bello, io non ci sono mai stata e non si sa mai, magari un giorno ci verrò e ti farò sicuramente le trachiulelle!!!! Ma sei di origini napoletane???? Perché le tracchiulelle le chiamano così in Campania…lo so perché il mio compagno è campano, della provincia di Caserta!!!! Sei davvero tanto gentile e simpatica!!!! Tutti questi complimenti mi riempiono di gioia! Un forte abbraccio, Lara!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*