Home / Primi Piatti / Paccheri al sugo di totani e olive nere

Paccheri al sugo di totani e olive nere

I Paccheri sono un formato di pasta che a me piace molto. Sono un formato di pasta molto grande, tipico della cucina partenopea e diffusi in tutto il meridione. I paccheri sono rustici e trattengono bene i sughi e si prestano molto ad essere farciti con ripieni di ogni tipo. Oggi, però, ve li propongo con un delizioso sugo di totani e olive nere. Ho scelto il totano perché è un mollusco poco costoso e saporito. Li ho comprati ieri al mercato, freschi e deliziosi, per dar vita ad un sugo ricco. Ho aggiunto, inoltre, delle olive nere greche molto sapide e dei buonissimi pomodorini piccanti, che donano vivacità al piatto. Ho dato, infine, un tocco di sapore e colore finale, con del prezzemolo fresco, tagliato al momento e fatto cascare a pioggia nel sughetto. Questi paccheri al sugo di totani sono un ottimo primo piatto che consiglio di accompagnare ad un buon vino bianco, in questo caso, per esempio, una Falanghina del beneventano, per rimanere in tema di gastronomia campana. Se, invece di abbinarli al pesce, volete provare i paccheri, in una versione farcita ed a base di carne, allora provate a dare un’occhiata alla ricetta che vi ho proposto qualche settimana addierto, ovvero, i paccheri con ricotta, salsiccia e funghi.

Paccheri al sugo di totani e olive nere

Paccheri al sugo di totani e olive nere

QuantitàQuantità Difficoltà
Difficoltà
Tempo di preparazione totale
Tempo di Preparazione Totale
Costo TotaleCosto
2 persone Facile 20 minuti €6,00

Ingredienti: Preparazione:
  1.  Lavate e pulite i totani e tagliateli a pezzetti non troppo piccoli.
  2. Versate in una padella capiente l’olio evo e l’aglio che avrete tagliato finemente e (se non avete i pomodori piccanti) il peperoncino. Rosolate il tutto.
  3. Incorporate i totani, saltateli e sfumate con il vino bianco, alzate la fiamma e fate evaporare.
  4. Aggiungete i pomodorini pelati e le olive nere, cuocete il tutto per un totale di 20 minuti.
  5. Buttate i paccheri nell’acqua salata, che avrete messo a bollire, cuoceteli per 12 minuti, scolateli e, l’ultimo minuto, di cottura effettuatelo direttamente nel sugo di totani. Aggiungete il prezzemolo tritato al momento e fateli saltare per il minuto mancante.

Nota: Non ho aggiunto sale nel mio sugo perché le olive che ho utilizzato, di tipo greco, sono molto salate, ma, se voi usate olive nere comuni, aggiungete un pizzico di sale.

2 commenti

  1. Mamma mia che gustosità, grazie Lara!!