Le ultime 10 ricette pubblicate:
Home / Primi Piatti / Paccheri con ricotta, salsiccia e funghi

Paccheri con ricotta, salsiccia e funghi

Oggi vi propongo una ricetta di mia invenzione, i paccheri con ricotta, salsiccia e funghi, un primo piatto molto gustoso e dal sapore rustico. I paccheri sono un formato di pasta diffusissimo nel territorio campano. Si tratta di una pasta molto grossa e forata, adatta alle farciture ed infatti la mia ricetta prevede proprio che i paccheri siano ripieni e gratinati in forno. Ho preparato un ripieno molto ricco, con della salsiccia piccante rosolata, dei funghi al naturale ed una crema, realizzata con ricotta, formaggio e un uovo. Il tutto a farcire questa splendida pasta che, grazie alla gratinatura in forno viene esaltata sia nel sapore che nella consistenza. Un consiglio? Servitela con un ottimo vino bianco del territorio. Magari una Falanghina del beneventano.
Se vi piacciono i paccheri, vi consiglio di provare un altro formato di pasta prettamente campano, le caccavelle, di cui, nel mio sito, trovate alcune ricette facili e buonissime!

Paccheri con ricotta, salsiccia e funghi

Paccheri con ricotta, salsiccia e funghi

QuantitàQuantità Difficoltà
Difficoltà
Tempo di preparazione totale
Tempo di Preparazione Totale
Costo TotaleCosto
2 persone Facile 40 minuti €6,00

Ingredienti: Preparazione:
  1. Mettiamo a bollire l’acqua salata e poi buttiamo i nostri paccheri. Cuoceteli leggermente al dente, perché andranno farciti e passati in forno.
  2. In una padella mettiamo l’olio evo, l’aglio tritato finemente e tutta la polpa della salsiccia. Portiamo sul fuoco e rosoliamo il tutto per 5 minuti, aggiungiamo 2 cucchiai di funghi e proseguiamo per altri 5 minuti,  aggiustando di sale.
  3. In un recipiente mettiamo la ricotta, l’uovo, metà del formaggio grattugiato ed il sale. Mescoliamo bene fino a formare una crema.
  4. Aggiungiamo la salsiccia intiepidita alla crema e formiamo la nostra farcia.
  5. Scoliamo i paccheri e passiamoli sotto l’acqua fredda, per bloccare la cottura ed intiepidirli in modo da poter inserire la farcia agevolmente.
  6. Prendiamo una teglia, mettiamo sul fondo un po’ d’olio evo e spolverizziamo con il grana, riempiamo i nostri paccheri aiutandoci con un cucchiaino. Cerchiamo di farcirli per bene, adagiamoli nella teglia e proseguiamo fino ad esaurimento degli ingredienti.
  7. I funghi rimasti li passeremo in padella, con il prezzemolo che avremo tritato e l’aglio, saltiamoli qualche minuto e disponiamoli sopra i paccheri. Spolverizziamo con dell’altro grana ed inforniamo a 180 gradi per 10/15 minuti.
Print Friendly

2 commenti

  1. Ricchi di gusto e sapore, ti ringrazio, un caro saluto.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*