Home / Primi Piatti / Penne alla vodka

Penne alla vodka

Con le penne alla vodka facciamo un piccolo tuffo nel passato, precisamente negli anni 80 quando questa gustosa ricetta spopolava sulle tavole degli italiani. Oggi è ormai divenuta un po’ demodé, ma siccome a me è sempre piaciuta tanto, in questi giorni mi è venuta voglia di riprovarla e, naturalmente, di condividerla con voi. Solitamente le penne alla vodka si preparavano in due modi, con il salmone e con la pancetta, per la video ricetta di oggi ho scelto la seconda versione, ma quando mi tornerà nuovamente la voglia di revival, vi proporrò anche la ricetta con il salmone. Parlando di ricette anni 80, vi invito a dare un’occhiata ad un altro primo piatto che vi ho proposto qualche settimana fa, le deliziose pennette tonno, cipolle e zafferano che ci preparava la mamma. Non un classico della cucina italiana, ma semplicemente un classico della cucina di casa…nostra!

Penne alla vodka

Penne alla vodka

QuantitàQuantità Difficoltà
Difficoltà
Tempo di preparazione totale
Tempo di Preparazione Totale
Costo TotaleCosto
4 persone Facile 20 minuti € 5,00

Ingredienti: Preparazione:
  • 320 gr. di penne
  • 1 o 2 bicchierini di vodka
  • 150 gr. di pancetta dolce
  • 200 gr. di panna da cucina
  • 150 gr. di passata di pomodoro
  • 1 cipolla
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
Mettete la pentola con l’acqua salata a bollire.

Tritate la cipolla e fatela rosolare in due cucchiai di olio di oliva. Una volta rosolata, ma ancora non imbiondita, versate anche la pancetta tagliata a piccoli cubetti o striscioline.

Fate rosolare anche quest’ultima per qualche minuto. A questo punto alzate la fiamma e versate il bicchierino di vodka o anche due, nel caso voleste il retrogusto della vodka più persistente. Con la fiamma bella viva, la vodka evaporerà in pochi minuti lasciando solo il sapore.

Adesso versate in padella la passata di pomodoro, aggiustate di sale e pepe, mescolate e lasciate cuocere per 5/6 minuti, fino a quando il sughetto si sarà un po’ ristretto.

Nel frattempo l’acqua sarà arrivata a bollore. Buttate le penne ed aggiungete la panna al sughetto. Mescolate per bene e lasciate cuocere per pochi minuti, fino a che la pasta sarà al dente.

Scolatela e buttatela direttamente in padella. Saltatela per un minuto ed impiattate.

2 commenti

  1. Che buone, anch’io le ho fatte tempo fa, voglio provare la tua versione, grazie!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*