Le ultime 10 ricette pubblicate:
Home / Pizze / Pizza di scarola
Pizza di scarola

Pizza di scarola

Lo so, molti di voi staranno già pensando che questa non è la pizza di scarola, quella classica della cucina tradizionale napoletana. Beh, tranquilli, questo lo so anche io! Si tratta semplicemente della mia versione, cioè una rivisitazione di questa ottima ricetta, riproposta come una pizza tradizionale ed alleggerita di un paio di ingredienti come l’uvetta sultanina ed i pinoli che non vedevo adattissimi per una pizza non imbottita. Secondo me il risultato è comunque ottimo, vi invito a provarla ed a farmi sapere.

Costo Totale Quantità Costo Totale Difficoltà Costo Totale Tempo di Cottura Costo Totale Costo
1 Bassa 30 min. 4 Euro

Ingredienti: Preparazione:
  • 2 ceppi di insalata scarola
  • 1 mozzarella da 125 gr.
  • 6 filetti di acciughe
  • 1 manciata di olive nere
  • 1 cucchiaio di capperi sotto sale
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 peperoncino
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • sale q.b.
In una padella con un cucchiaio d’olio fate soffriggere uno spicchio d’aglio, le acciughe, il peperoncino, le olive ed i capperi. Aggiungete poi la scarola lavata e tagliata a pezzi. Coprite la padella e lasciate cuocere per 15 minuti, girando spesso finchè la scarola si amalgami bene con il resto degli ingredienti. Togliete il coperchio, aggiungete un pizzico di sale, alzate la fiamma e lasciate restringere per altri 5 miuti.

Stendete la base della pizza (Questa è la mia ricetta per realizzarla), foderatela con la mozzarella ed adagiatevi in modo uniforme tutto il contenuto della padella. Versate un filo d’olio ed infornate per circa 10 miuti a 250°C.

Print Friendly

2 commenti

  1. Ciao Lara,
    con questa ricetta partecipi a “COMPARTO+”, iniziativa in collaborazione con la Community Kerico e il blog Giodi Cakes….A continuazione ti lascio i link
    http://giodicakes.blogspot.com.es/p/las-recetas.html
    http://giodicakes.blogspot.com.es/2013/10/pizza-con-escarola.html

    Grazie per la collaborazione.
    Baci

    • Ciao Giovanna, grazie mille, che piacevole sorpresa. Adesso provvedo a diffondere questa iniziativa sui miei vari social. grazie ancora ed a presto!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*