Le ultime 10 ricette pubblicate:
Home / Secondi Piatti / Polpette di sarde e pistacchi
Polpette di sarde e pistacchi

Polpette di sarde e pistacchi

In qualunque maniera si preparino, le polpette sono sempre un piatto buonissimo e sfizioso! Piacciono a tutti, grandi e bambini e risolvono qualsiasi conflitto in tavola. Oggi ve le propongo in una ricetta particolare, con sarde e pistacchi! Sono morbide, ma allo stesso tempo croccanti e molto saporite anche grazie all’aggiunta di olive nere e capperi. Come per qualunque tipo di polpetta, friggerle rimane il miglior modo per cucinarle, ma siccome mi piace stare leggera e vado incontro alla prova costume, questa volta ho deciso di passarle in forno. Fidatevi, il risultato è comunque garantito! Buon appetito!

Costo Totale Quantità Costo Totale Difficoltà Costo Totale Tempo di Preparazione Totale Costo Totale Costo
4 Bassa 40 min. 6 Euro

Ingredienti: Preparazione:
  • 500 gr. di filetti di sarde fresche
  • 150 gr. di pistacchi
  • 15 olive nere
  • 1 cucchiaio di capperi sotto sale
  • 2 spicchi d’aglio
  • 5 cucchiai di grana
  • 4 cucchiai di pane grattugiato o q.b.
  • 1 uovo
  • prezzemolo q.b.
  • pepe in grani q.b.
  • sale q.b.
  • 1 cucchiaio d’olio
Tagliate i filetti di sarde in piccoli pezzettini. Nel frattempo preriscaldate il forno a 170° C.In un contenitore sbattete un uovo e poi versate al suo interno le sarde, l’aglio ed i pistacchi tritati e le olive nere denocciolate e sminuzzate in pezzetti grossolani.

Prendete un cucchiaio di capperi sotto sale, passateli sotto l’acqua corrente, strizzateli, divideteli a metà e versate anch’essi nel contenitore. Aggiungete un cucchiaio d’olio e mescolate per bene.

Continuate, poi, versando 5 cucchiai di grana, un pizzico di sale, del pepe in grani tritati grossolanamente, 4 cucchiai di pane grattugiato ed infine del prezzemolo tritato.

Impastate per bene il composto fino ad ottenere un impasto morbido, ma denso. Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido, aggiungete altro pane grattugiato fino a raggiungere la consistenza desiderata.

Formate delle palline leggermente schiacciate al centro e mettetele in una teglia.

Infornate per 30 minuti e servitele tiepide per gustarne meglio il sapore.

consigli-di-lara

Vista l’imminente prova costume, ho preparato queste polpette cuocendole al forno, ma se non avete di questi problemi, potete tranquillamente friggerle.

Print Friendly

4 commenti

  1. Mmmmhhhh che buone, grazie anche del consiglio……..

  2. No, ma, spiegami Lara….. che delizia sono queste polpette!!!!! Ci hai messo dentro ingredienti divini! Complimenti ^_^

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*