Home / Secondi Piatti / Quiche con funghi e salsiccia

Quiche con funghi e salsiccia

L’altro giorno ero pronta a realizzare una favolosa quiche con funghi e salsiccia, ma proprio sul più bello, zacccc! Mi è caduta la teglia adatta e si è frantumata in mille pezzi! Per me è stato un piccolo trauma perché quella era la mia teglia preferita! Ci facevo di tutto: torte, crostate, torte salate e chi più ne ha più ne metta. Dopo un po’ di scoramento, però, ho deciso di porre immediatamente rimedio a quell’inconveniente. Mi sono fiondata su internet ed ho cominciato a cercare uno shop online dove poterne comprare una nuova! Tra le tantissime possibilità offerte dalla rete, mi sono imbattuta in Lionshome, una piattaforma online dedicata all’arredamento ed al lifestyle sulla quale ho trovato, letteralmente, milioni di prodotti interessanti. Mi è bastato cominciare a consultare lo sterminato catalogo dedicato alle teglie da cucina, per capire che in pochi minuti avrei trovato la degna sostituta della mia amata teglia. Così, detto fatto. Poco dopo avevo già finalizzato l’ordine ed in pochi giorni ho ricevuto tutto comodamente a casa.
A questo punto, la mia idea di fare la quiche era di nuovo in piedi ed io ero nuovamente pronta a mettermi ai fornelli!
Questa torta salata tipica della cucina francese nasce nella valle della Lorena ed è proprio qui, in questo posto meraviglioso, che prende vita la famosa Quiche Lorraine, ricetta conosciuta ed apprezzata in tutto il mondo, me compresa, naturalmente. Si tratta di una preparazione straordinariamente buona, ma piuttosto semplice da realizzare. E’ composta, infatti, da uova, creme fraiche o panna e pancetta; il tutto avvolto in uno scrigno di pasta brisè. Oggi però, come vi ho anticipato, vi presento la mia variante: una deliziosa quiche con funghi e salsiccia. L’idea di utilizzare i funghi come ingrediente principale, mi è venuta girando per il mercato del mio paesello. Ci trovo sempre un banco pieno di profumatissimi funghi freschi ed io non mi lascio mai scappare l’occasione di comprarne un po’. Ai funghi ho accompagnato un bel pezzo di succulenta salsiccia paesana, per conferire alla mia quiche un ulteriore sprint pieno di sapore. Il tutto, come vuole la classica ricetta, viene posto in un involucro di pasta brisè fatto in casa, in pochi e semplici passaggi. No, non spaventatevi, la pasta brisè è facilissima da realizzare, anche da chi, in cucina, non è proprio una cima. Detto ciò, se proprio non ne avete voglia o, semplicemente, a causa del lavoro o della vita frenetica, vi manca il tempo per farvela in casa, potete tranquillamente comprare la base già pronta al supermercato. Magari, se la vostra scelta ricade su quest’ultima ipotesi, abbiate soltanto cura di acquistarne una di buona qualità, per ottenere un risultato ottimale. Naturalmente, oltre agli ingredienti fondamentali, ho provveduto ad inondare il tutto con una soffice crema preparata con uova, panna e formaggio!Insomma, mi sa che lo avete già capito, il risultato finale, è una vera e propria esplosione di sapori! La quiche è una di quelle preparazioni che si presta tranquillamente a molteplici varianti. E’ un piatto versatile ed è possibile realizzarne tantissime tipologie, a base di carne, di pesce, di formaggi, verdure ed anche dolce, come ottimo dessert. La quiche, in definitiva, rappresenta un’ottima idea per un piatto unico o un secondo piatto sfizioso, rustico e gustoso, ma anche la classica pietanza da portare in giro per una scampagnata o un pic nic. Inoltre, la si può servire a piccole fette in un buffet o come aperitivo con gli amici. Come ho già detto è molto facile da eseguire ed in più è anche un’ottima ricetta per svuotare il frigorifero. Io, infatti, la definisco una torta del riciclo. Come mi capita spesso di ripetere alla fine di ogni ricetta, io vi offro soltanto uno spunto o una base di partenza, ma poi spetta a voi seguire tutto alla lettera, oppure mettere in campo un po’ di fantasia e provare a personalizzare ulteriormente la vostra fantastica torta salata! Ad ogni modo, che si tratti di quiche o di torte salate “all’italiana”, non vi nascondo che ricette di questo tipo rappresentano alcuni dei miei cavalli di battaglia. Adoro realizzarle e mi piace sperimentare sempre nuove soluzioni. Le trovo preparazioni adatte ad ogni occasione e sembra che i miei ospiti le apprezzino sempre tantissimo. Spesso mi capita di ricevere visite dell’ultimo minuto che poi, chissà perché, finiscono sempre con un auto invito a cena…Ebbene, queste sono le classiche occasioni in cui ne approfitto proprio per sfoderare una torta salata! Magari, in questi frangenti, dove il tempo a disposizione è davvero poco, come base utilizzo della pasta sfoglia già pronta, ma alla fine il risultato è sempre fantastico! Volete un esempio? Allora date un’occhiata alla torta salata con verza e patate. Ho avuto modo di presentarvela un po’ di tempo fa, ma ancora oggi, mentre scrivo, riesco a ricordare il profumo e soprattutto il sapore di quella meravigliosa preparazione!

Quiche con funghi e salsiccia

Quiche con funghi e salsiccia

QuantitàQuantità Difficoltà
Difficoltà
Tempo di preparazione totale
Tempo di Preparazione Totale
Costo TotaleCosto
6/8 persone Facile 40 min. €5,00

Ingredienti: Preparazione:
  • Per la pasta Briseè:
  • 250 g. di farina 00
  • 125 g. di burro freddo
  • 100 g. di acqua fredda
  • sale 10 g.
  • Per la farcia:
  • 200 g. di salsiccia
  • 400 g. di funghi champignon
  • 70 g. di parmigiano
  • 2 uova
  • 400 g. di panna fresca
  • 2 spicchi d’aglio
  • prezzemolo q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  1. In una ciotola mettiamo la farina, il burro ed un cucchiaino di sale. Amalgamiamo per bene gli ingredienti e poi aggiungiamo l’acqua un po’ per volta, fino ad ottenere una palla liscia ed omogena. Mettiamo poi la pasta in frigorifero per 1 ora.
  2. Prepariamo il ripieno tagliando l’aglio molto finemente e ponendolo in padella con un cucchiaio d’olio. Priviamo la salsiccia dal budello, tritiamola finemente e mettiamo anche quest’ultima in padella facendola rosolare per bene. Tagliamo i funghi avendo cura di non farli troppo sottili. Inseriamo anche questi in padella e aggiustiamo di sale e pepe.
  3. Passiamo alla preparazione della crema di copertura. In una ciotola mettiamo la panna ed il formaggio. Mescoliamo ed aggiungiamo due uova intere. Mescoliamo ancora fino ad ottenere una crema omogenea.
  4. Trascorsa un’ora possiamo stendere la nostra pasta brisè. Facciamola nè troppo spessa, nè troppo sottile. Poniamola in una teglia, aderente ai bordi e bucherelliamo tutta la superficie. Spolveriamo di formaggio.
  5. Aggiungiamo il prezzemolo fresco alla spadellata di funghi e salsiccia. Versiamo il tutto nella tortiera con la pasta brisè. Disponiamo in maniera omogenea su tutta la superficie e copriamo il tutto con la crema di panna e uova che abbiamo realizzato in precedenza.
  6. Mettiamo in forno a 180° per 30/40 minuti a forno statico. Gli ultimi 5 minuti facciamoli a forno ventilato per avere una crosticina colorata in superficie.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*