Home / Primi Piatti / Risotto ai funghi porcini con salsiccia e speck

Risotto ai funghi porcini con salsiccia e speck

Il risotto è un classico della cucina italiana, conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo. Ce ne sono di tantissime varianti e, da nord a sud, ognuno ha la sua specialità: risotti a base di carne, di pesce, di verdure, di formaggi e chi più ne ha più ne metta. Tra le tante idee per risotti che mi vengono in mente, oggi ho deciso di proporvi una buonissima versione rustica, dai sapori di montagna; per l’esattezza, un risotto ai funghi porcini con salsiccia e speck. Il risotto ai funghi è un piatto classico della cucina regionale del nord Italia ed anche uno dei miei preferiti, ma con l’aggiunta della salsiccia e dello speck diventa davvero insuperabile. Questo risotto saporito mi fa tornare alla mente l’incantevole Trentino Alto Adige, posto in cui ho trascorso tantissime vacanze all’insegna dello sport e del relax, tra percorsi di trekking, escursioni e gite gastronomiche. In Trentino il profumo affumicato dello speck inebria l’aria e nelle baite si cucina spesso ed in maniera davvero egregia il risotto con funghi porcini appena raccolti in montagna. Insomma, un binomio vincente a cui ho pensato di aggiungere un terzo ingrediente che ci sta a meraviglia, la salsiccia, appunto. Il risultato? Beh, parla da se! Il risotto cremoso, il gusto deciso dei funghi porcini in abbinamento allo speck affumicato e alla sapidità della salsiccia, fanno di questo primo piatto un capolavoro di profumi, sapori e consistenze. La preparazione della ricetta è molto facile, ma ci sono due cose importantissime da tener presenti per la riuscita del risotto: un buon brodo e la tostatura dei chicchi di riso. Una volta aver prestato attenzione a questi due fattori, il resto è tutto in discesa. Utilizzate sempre un buon vino per sfumare il risotto perché la bontà, poi, la ritroverete nel piatto. Quello che avanza, infine, lo berrete a tavola con i vostri ospiti anche perché il vino esalta tantissimo i gusti forti e pieni di questo sontuoso risotto. Se anche voi, come me, siete amanti di questo grande classico della cucina italiana, spulciando a fondo il mio sito, troverete tante altre ricette per risotti con cui poter soddisfare ogni palato, se invece siete curiosi di scoprire cos’altro potete realizzare con il riso, date uno sguardo a questa pagina dedicata a riso e risotti della Galbani.

Risotto ai funghi porcini con salsiccia e speck

Risotto ai funghi porcini con salsiccia e speck

QuantitàQuantità Difficoltà
Difficoltà
Tempo di preparazione totale
Tempo di Preparazione Totale
Costo TotaleCosto
4 persone Media 20 minuti €5,00

Ingredienti: Preparazione:
  • 400 g. di riso Carnaroli
  • 200.g di salsiccia
  • 120 g. di speck
  • 30 g. di funghi porcini secchi
  • 1 cipolla
  • mezzo bicchiere di vino secco
  • 50 g. di burro
  • brodo di gallina, pollo o carne q.b.
  1. Prepariamo il brodo mettendo in una pentola carota, sedano, cipolla e mezza gallina o pollo, copriamo con acqua, sale e pepe e cuociamo per 1 ora a fiamma bassa.
  2. In un tegame mettiamo a rosolare la cipolla con il burro, quando è dorata aggiungiamo la salsiccia sbriciolata e lo speck. Cuociamo per 5 minuti. Aggiungiamo poi il riso e facciamolo tostare, sfumiamo con il vino bianco, alziamo la fiamma e lasciamo evaporare.
  3. Incorporiamo adesso i funghi che abbiamo ammollato in poca acqua tiepida, mescoliamo bene il tutto ed iniziamo ad aggiungere sia l’acqua dei funghi che il brodo caldo, un mestolo alla volta.
  4. Portiamo a cottura. Qualche minuto prima, spegniamo il fuoco, aggiungiamo una noce di burro, un cucchiaio di grana e mantechiamo il tutto.
Print Friendly

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*