Home / Primi Piatti / Risotto salsiccia e friarielli

Risotto salsiccia e friarielli

Durante una delle mie fasi creative in cucina, ho avuto l’idea di accostare 2 piatti della tradizione diametralmente opposti tra di loro, per creare un primo piatto davvero unico! Signore e signori, dall’incontro tra il nord ed il sud dell’Italia ecco il mio risotto salsiccia e friarielli. Un tripudio di sapori che unisce il risotto tipico lombardo e uno dei piatti cult della tradizione partenopea, ovvero salsiccia e friarielli; uno sposalizio decisamente riuscito. La cremosità del risotto si tinge di verde grazie al colore dei friarielli, una verdura classica, che deriva dall’escrescenza dei broccoletti campani, famosa per il gusto inconfondibile. La salsiccia conferisce quel tocco in più al piatto ed il tutto si amalgama alla perfezione. L’idea per questo primo piatto mi è venuta in mente in occasione della visita del nostro amico Carlo, campano di nascita, ma residente in Austria, vicino Vienna. In occasione del suo soggiorno qui da noi, volevo dargli l’impressione di tornare a casa, ma allo stesso tempo permettergli di assaggiare il nostro buon risotto lombardo. Insomma, avendo tutti gli ingredienti giusti, non mi ci è voluto molto per partorire l’idea, semplice, ma allo stesso tempo innovativa. Il risultato è stato strepitoso e posso dirvi che Carlo ne ha mangiato un piatto a dir poco abbondante! Per completare l’opera lo abbiamo accompagnato ad un buon vinello e la serata è andata giù che è un piacere…che ve lo dico a fare!
Se volete provare un’altra idea davvero gustosa, realizzata utilizzando i friarielli, date un’occhiata ad una ricetta molto rustica e mediterranea che ho avuto modo di proporvi non molti giorni fa, parlo della calamarata al pesto di friarielli.

Risotto salsiccia e friarielli

Risotto salsiccia e friarielli

QuantitàQuantità Difficoltà
Difficoltà
Tempo di preparazione totale
Tempo di Preparazione Totale
Costo TotaleCosto
4 persone Facile 20 minuti €5,00

Ingredienti: Preparazione:
  • 360 g. di riso Carnaroli
  • 200 g. di friarielli al naturale
  • 3 salsicce
  • 1 cipolla di tropea
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 50 g. di burro
  • 40 g. di grana
  • brodo vegetale qb
  1. Prepariamo il brodo vegetale con carota, sedano e cipolla e teniamolo in caldo.
  2. Tritiamo la cipolla sottilmente e rosoliamola nel burro. Aggiungiamo la salsiccia tritata al coltello e rosoliamo il tutto.
  3. Aggiungiamo il riso, tostiamolo e facciamogli assorbire i sapori degli ingredienti. Sfumiamo con il vino e facciamolo evaporare. Bagniamo con 2 mestoli di brodo, ed avviamo la cottura.
  4. Dopo 10 minuti aggiungiamo i friarielli tritati finemente e portiamo a cottura bagnando con il brodo caldo.
  5. Spegniamo il fuoco e mantechiamo il risotto con una noce di burro e del Grana Padano. Lasciamo riposare un minuto e serviamo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*