Home / Antipasti / Rustici al salmone
Rustici al salmone

Rustici al salmone

Oggi vi propongo una ricetta per preparare dei rustici al salmone. Saranno uno dei miei antipasti per il cenone di fine anno e, come per i rustici ai wurstel che vi ho presentato qualche giorno fa, si tratta di un piatto facilissimo e molto gustoso nonché molto versatile perché, oltre che come antipasti, questi rustici rappresentano degli ottimi finger food per deliziosi buffet o anche piatti principali un pochino diversi dal solito. Il mio cenone sarà tutto di pesce e quindi un antipasto a base di salmone, che stuzzicasse il palato dei miei ospiti, non poteva proprio mancare! In fondo so già che i rustici piacciono un po’ a tutti e con questi deliziosi bocconcini di pasta sfoglia, ripieni di salmone e resi ancora più speciali dal pepe rosa, l’erba cipollina ed i semi di papavero, vado proprio sul sicuro. Se anche voi eravate alla ricerca di qualche idea per il vostro cenone o, se semplicemente avevate bisogno di uno spunto per una serata tra amici, beh, forse avete trovato quello che cercavate!

Rustici al salmone

Rustici al salmone

QuantitàQuantità Difficoltà
Difficoltà
Tempo di preparazione totale
Tempo di Preparazione Totale
Costo TotaleCosto
16 pezzi Facile 20 minuti € 4,00

Ingredienti: Preparazione:
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 200 gr. di filetti di salmone affumicato
  • erba cipollina q.b.
  • pepe rosa q.b.
  • semi di papavero q.b.
  • 50 gr. di burro
  • 1 uovo
Fate fondere il burro.

Stendete la pasta sfoglia e spennellatela con il burro fuso.

Tagliatela in quattro parti uguali. Dividetela poi in altrettante quattro parti, fino ad ottenere 16 triangolini.

Tagliuzzate l’erba cipollina in piccoli pezzetti, schiacciate una manciata di pepe rosa in grani e cospargete il tutto sul disco di pasta sfoglia.

Tagliate i filetti di salmone in piccole striscioline e ponetele all’interno dei triangoli di pasta sfoglia.

Arrotolate tutti i triangoli partendo dalla base, ottenendo dei piccoli cornetti. Una volta terminata questa operazione, schiacciate leggermente i vertici per sigillare i rustici.

Sbattete un uovo, spennellate la superficie dei cornetti e versate sopra ognuno un pizzico di semi di papavero.

Infornate per 15 minuti a 180°.

2 commenti

  1. Ottimi rustici, ben lavorati, complimenti Lara e tanti auguri.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*