Le ultime 10 ricette pubblicate:
Home / Ricette dal mondo / Shirataki con verdure e gamberetti
Shirataki con verdure e gamberetti

Shirataki con verdure e gamberetti

Quando vado a fare la spesa mi viene spesso voglia di provare gli shirataki di konjac, ma ogni volta desisto per via del prezzo un po’ altino. Ultimamente, però, mi è capitato di trovarli in offerta, quasi a metà prezzo ed allora, non me ne sono lasciata scappare una confezione. Gli shirataki sono i classici spaghetti giapponesi ricavati dal konjac, una pianta che cresce nella zona subtropicale temperata dell’Asia. Per chi non lo sapesse, gli shirataki sono quasi privi di carbodrati e quindi hanno un contenuto limitatissimo di calorie. Va da se, pertanto, che sono adattissimi per chi è in regime di dieta. Sono formati soltanto da acqua e glucomannano e li trovate sia secchi che immersi in acqua. Io preferisco questi ultimi. La ricetta con la quale ho voluto provarli sono i classci shirataki con verdure e gamberetti. Per realizzare la ricetta, oltre ai gamberetti, ho utilizzato carote e zucchine tagliate a julienne, germogli di soia ed ho insaporito il tutto con del peperoncino e 3 cucchiai di soia. Veloce, semplice e buonissima.

Shirataki con verdure e gamberetti

Shirataki con verdure e gamberetti

QuantitàQuantità Difficoltà
Difficoltà
Tempo di preparazione totale
Tempo di Preparazione Totale
Costo TotaleCosto
2 persone Facile 30 minuti € 7,50

Ingredienti: Preparazione:
  • 1 confezione di shirataki di konjac da 250 gr.
  • 250 gr. di gamberetti
  • 3 cm. di radice di zenzero fresca
  • 1 cipolla
  • 200 gr. di germogli di soia freschi
  • 2 zucchine
  • 2 carote
  • 1 peperoncino
  • 2 cucchiai di olio di semi di soia
  • 3 cucchiai di soia

In un wok o in una padella a bordi alti fate rosolare in due cucchiai di olio lo zenzero grattugiato, la cipolla ed il peperoncino. Aggiungete le zucchine e le carote tagliate a julienne.

Nel frattempo che le verdure si rosolino, sciogliete le matasse e sciacquate gli shirataki sotto l’acqua fredda.

Aggiungete alle verdure i germogli di soia ed 1 cucchiaio di salsa di soia. Fate insaporire e rosolate per altri 10 minuti fino a quando i germogli di soia si saranno ridotti.

Aggiungete i gamberetti e cuocete per 3/4 minuti.

Adesso versate gli shirataki nel wok, saltateli aggiungendo ancora 1 o 2 cucchiai di soia per 2/3 minuti.

Servite il piatto ben caldo.

Print Friendly

4 commenti

  1. Cavolo, sembrano deliziosi questi spaghetti giapponesi, una ricetta mai vista e sentita, grazie mille!!

  2. che bella ricetta! complimenti :) baci buona giornata 😉

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*