Home / Dolci / Tiramisù ai lamponi e cioccolato bianco

Tiramisù ai lamponi e cioccolato bianco

Ormai ci sto prendendo gusto! I tiramisù stanno diventando la mia passione e, come già capitato in altre occasioni, oggi vi presento una nuova variante, nata come esperimento in seguito a due specifiche richieste. La prima è quella di mia cognata Ersilia che già da tempo mi aveva chiesto un dolce con il cioccolato bianco e la seconda è quella di Biagio, il mio compagno, che, per il suo compleanno, mi ha chiesto proprio un tiramisù che avesse i lamponi ed il cioccolato bianco, ben sapendo che questi due ingredienti si sposano perfettamente tra loro. Il cioccolato bianco, infatti, essendo molto dolce, viene contrastato benissimo dal sapore un po’ aspro dei lamponi. Il risultato ottenuto, applicato ad un meraviglioso dolce come il tiramisù, è stato davvero eccellente! Dopo questa ennesima variante ho già in mente un paio di idee per altri tiramisù, anche se, prima o poi, voglio cimentarmi con la ricetta classica. Spero che questa versione del tirmisù ai lamponi e cioccolato bianco vi piaccia, come spero, vi siano piaciuti il tiramisù alle mandorle ed il tiramisù all’arancia e pistacchi che vi ho proposto tempo addietro.

Tiramisù ai lamponi e cioccolato bianco

Tiramisù ai lamponi e cioccolato bianco

QuantitàQuantità Difficoltà
Difficoltà
Tempo di preparazione totale
Tempo di Preparazione Totale
Costo TotaleCosto
8/12 persone Facile 30 minuti €15,00

Ingredienti: Preparazione:
  • 2 confezioni da 250 gr. di savoiardi
  • 700 gr. di mascarpone
  • 500 gr. di lamponi freschi
  • 300 gr. di cioccolato bianco
  • 5 uova grandi o 6 piccole
  • 10 cucchiai di zucchero
  • 600 ml di succo di lamponi
Dividiamo gli albumi dai tuorli. Nella ciotola dove avrete messo i rossi d’uovo, aggiungete lo zucchero e montate per circa 5 minuti, fino ad ottenere una crema chiara ed omogenea.

Aggiungete il mascarpone e mescolate per bene fino a formare una crema morbida.

Montate gli albumi a neve, aggiungendo un pizzico di sale ed inglobateli nella crema di mascarpone. Amalgamate il tutto con molta attenzione, facendo un movimento dal basso verso l’alto, per evitare che i bianchi d’uovo si smontino.

Cominciamo ad assemblare il nostro tiramisù!

Bagnate per qualche istante i savoiardi nel succo di lamponi e cominciateli a disporre in una teglia capiente. Dove fosse necessario, per coprire spazi più piccoli, tagliate i savoiardi nel formato che serve.

Una volta completato il primo strato di savoiardi, ricopriteli con abbondante crema.

Tagliate il cioccolato bianco a scaglie ed a piccoli tocchetti e cospargete lo strato di crema in maniera uniforme. Ricoprite con una parte dei lamponi freschi. Se sono piccoli potete lasciarli interi, se, invece, sono più grossi, tagliateli a metà.

Ripetete questi passaggi formando un altro strato di savoiardi, disponendoli, questa volta, nel senso contrario rispetto a quello utilizzato in precedenza, in modo da far meglio compattare il vostro dolce. Procedete con un’altro strato abbondante di crema, cioccolato bianco ed infine i lamponi. Questa volta disponete i lamponi interi ed in piedi formando una decorazione. Volendo potete disporne, idealmente, 4 per porzione.

Prima di servire, fate riposare il vostro tiramisù per almeno 4 ore. Solitamente, io, lo preparo la mattina per servirlo dopo cena.

Lasciamo riposare in frigorifero almeno 4 ore, io di solito lo faccio la mattina per la sera.

4 commenti

  1. meraviglioso….grazie <3

  2. Che tiramisù spettacolare, deliziosissimo, brava!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*