Home / Dolci / Torta alle pesche sciroppate
Torta alle pesche sciroppate

Torta alle pesche sciroppate

La torta alle pesche sciroppate che vi presento oggi è un dolce di mia invenzione, interamente preparato con prodotti che mi piacciono tantissimo che che adoro accostare tra loro. Sto parlando di cioccolato fondente,  amaretti,  cannella, pasta sfoglia ed appunto, le pesche sciroppate. Un mix di sapori che amo e che ho finito di esaltare aggiungendo come tocco finale del caramello aromatizzato alla cannella che ho utilizzato per cospargere le pesche sciroppate prima di infornarle. Durante la cottura in forno, la cucina si è riempita di un bellissimo profumo aromatico che ci ha conquistato, così come ci ha conquistato il risultato finale. Provatela, poi fatemi sapere!

Torta alle pesche sciroppate

Torta alle pesche sciroppate

QuantitàQuantità Difficoltà
Difficoltà
Tempo di preparazione totale
Tempo di Preparazione Totale
Costo TotaleCosto
8 persone Facile 40 minuti € 4,50

Ingredienti: Preparazione:
  • 1 Disco di pasta sfoglia
  • 200 gr. cioccolato fondente
  • 150 gr. di amaretti secchi
  • 8 pesche sciroppate
  • 5 cucchiai di zucchero di canna
  • 2 cucchiaini colmi di cannella
Preriscaldate il forno a 180 gradi, prendete la pasta sfoglia e ponetela su di una tortiera da crostata, con la sua carta da forno. Sbriciolate gli amaretti con le mani o con un tritatutto, e spolverizzateli sulla pasta sfoglia in modo uniforme, fate lo stesso con il cioccolato, ma lasciatelo a pezzettini un po’ più grossi ed infine spolverizzate il tutto con un cucchiaino di cannella.

Prendete le pesche,  scolatele dallo sciroppo, mettetene una centrale intera e le altre a fettine tutte intorno.

Nel frattempo in un pentolino mettete lo zucchero. Scaldatelo e, una volta che vedete che si scioglie iniziate a girarlo,  diventerà di un bel colore ambrato, aggiungete un cucchiaino di cannella e girate continuamente. Ancora caldo rovesciatelo sulle pesche ed infornate per 30 minuti. Potete anche realizzare questa torta anche con della pasta frolla.

4 commenti

  1. Gusto e qualità in questa deliziosa torta alle pesche, molto bene.

  2. Che sensa ha caramellare lo zucchero di canna? Basta a freddo mescolarlo con la cannella e versarlo direttamente sulle pesche sarà poi la co ttura in forno a caramellarlo. Impariamo prima a conoscere gli alimenti !

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*