Le ultime 10 ricette pubblicate:
Home / Antipasti / Tortilla di patate

Tortilla di patate

Chiunque sia stato in vacanza o per lavoro in Spagna, almeno una volta, sarà entrato in un Tapas Bar. Aprono verso le 13 e propongono un così variegato assortimento di prelibatezze da avere l’imbarazzo della scelta. Un classico dei Tapas Bar spagnoli  è proprio la tipica Tortilla di patate, una buonissima frittata di patate e cipolle. Molto saporita e servita in piccole porzioni, può nascondere al suo interno magiche sorprese come, per esempio, vari tipi di verdure, chorizo oppure pezzetti di pesce. Io ho realizzato la versione classica, poi ognuno può apportare le proprie varianti. In Spagna si usa accompagnare le tortilla con un calice di Cherry o vino o un buon boccale di birra. La Tortilla è una piatto povero, molto economico, ma buonissimo. Per realizzare questa succulenta tortilla di patate servono pochissimi ingredienti: patate, cipolle e uova per uno dei piatti simbolo della Spagna. Vi consiglio di provarla assolutamente…poi fatemi sapere.

Tortilla di patate

Tortilla di patate

QuantitàQuantità Difficoltà
Difficoltà
Tempo di preparazione totale
Tempo di Preparazione Totale
Costo TotaleCosto
6 persone Facile 30 minuti €2,50

Ingredienti: Preparazione:
  • 4 patate
  • 1 cipolla grossa
  • 4 uova
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio di arachidi per friggere 5 cucchiai
  1.  In una padella mettete l’olio, pelate la cipolla e le patate, tagliate tutto a dischi. Disponete nella padella, a strati, patate e cipolle, salate e pepate ogni strato, fino ad esaurimento degli ingredienti.
  2. Rosolate a fiamma bassa con il coperchio per 10 minuti, poi girate le patate dall’altro lato per altri 10 minuti, senza friggere.
  3. Sbattete le uova con sale e pepe fino a farle schiumare, prendete le patate, mettetele in un’insalatiera e copritele con le uova. Devono rimanere coperte per 10 minuti.
  4. Riprendete il tutto e versate le patate con le uova, nella padella calda. Adesso friggete. Pressate con una paletta le patate, quando saranno ben compatte e rosolate da un lato, giratele dall’altro lato, aiutandovi con un piatto. Quando sarà bella dorata e compatta da entrambi i lati, la tortilla sarà pronta.
Print Friendly

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*