Home / Ricette dal mondo / Tzatziki
Lo Tzatziki

Tzatziki

Lo tzatziki, uno dei miei cari ricordi del mio ultimo viaggio in Grecia, precisamente sull’isola di Creta, dove sono successe tante cose che mi hanno cambiato la vita, ma questa è un’altra storia. Ad ogni modo, questa salsa tipica, famosa in tutto il mondo a base di yogurt greco, cetrioli e menta, è ormai entrata a far parte della mia cucina estiva e, quando posso, la utilizzo per accompagnare soprattutto la carne di maiale, le insalate e le verdure, ma anche come aperitivo con i crostini. A dimostrazione del mio amore per lo tzatziki, dovreste vedere il mio balcone…ho due vasi pieni di menta fresca sempre utili all’occorrenza. Nella mia versione, a differenza della ricetta classica, aggiungo soltanto un pizzico di pepe in grani macinato grossolanamente, giusto per dare al mio tzatziki un piccolo sprint!

Costo Totale Quantità Costo Totale Difficoltà Costo Totale Tempo di Preparazione Totale Costo Totale Costo
1 ciotola Bassa 10 min. 3 Euro

Ingredienti: Preparazione:
  • 200 gr. di yogurt greco
  • 1 cetriolo
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiaini di olio extravergine di oliva
  • abbondante menta fresca
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di pepe
Lavate il cetriolo e grattugiatelo. Versatelo in un colino e schiacciatelo per fargli perdere l’acqua in eccesso.In una ciotola versate 200 gr. di yogurt greco, un pizzico di sale, del pepe nero tritato grossolanamente, due cucchiaini di olio EVO e mescolate per bene.

Aggiungete il cetriolo ben sgocciolato, la menta fresca tritata e mescolate il tutto.

Prima di servire, coprite la ciotola e fate riposare il vostro tzatziki in frigorifero

consigli-di-lara

Lo tzatziki si conserva in frigo tranquillamente per tre o quattro giorni.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*