Biscottini da colazione

0
17
Biscottini_da_colazione

I biscottini da colazione sono una prelibatezza che tutti dovremmo assaporare! Sono morbidi, dolci e si sciolgono in bocca, rendendoli l’ideale per la prima colazione o per uno spuntino.

Sono fatti con farina 00 e con amido, zucchero, uova bio e aromi. Possono essere aromatizzati con vaniglia, cannella o scorza d’arancia. Alcune persone aggiungono anche gocce di cioccolato, frutta secca o noci alla loro ricetta per renderla ancora più deliziosa.

Ingredienti:

½ Kg di farina 00
½ Kg di farina con amido
350 g di zucchero + un po’ da cospargere sulla superficie
6 uova bio
2 cucchiaini di estratto di vaniglia
La scorza grattugiata di un limone bio
200 g di latte
200 g di olio di girasole
1 bustina di ammoniaca
1 bustina di cremore tartaro
Granella di zucchero (facoltativo)

Preparazione dei biscottini da colazione

Scaldare il forno a 200°. Nella planetaria o con le fruste lavorare le uova con lo zucchero. Aggiungere l’estratto di vaniglia, l’olio, la scorza grattugiata del limone. Sciogliere l’ammoniaca in poco latte e unirla all’impasto con il restante latte.

Sempre lavorando aggiungere le farine setacciate con il cremore tartaro. Sulla placca del forno ricoperta di carta forno, formare i biscotti (4 o 5 cm di diametro) con un cucchiaio o aiutandosi con una sac à poche.

Cospargere la superficie con dello zucchero o della granella di zucchero e infornare per 10-12 minuti.

Se li preferite un po’ più dorati aumentate i tempi di cottura. In una scatola di latta si mantengono per parecchi giorni.

Qualche approfondimento sull’ammoniaca

L’ammoniaca è una sostanza chimica che si trova in natura e che è largamente utilizzata in molti settori industriali. In particolare, l’ammoniaca è usata come ingrediente nella produzione di dolci.

L’ammoniaca è una sostanza molto versatile e può essere utilizzata in molti modi diversi. Ad esempio, può essere usata come agente leggermente acidificante, come agente di pulizia e come additivo alimentare.

Inoltre, l’ammoniaca è anche un ottimo agente lievitante per i dolci. Questo perché l’ammoniaca può aiutare a far gonfiare l’impasto, rendendolo più soffice e morbido.

In generale, l’ammoniaca è un ingrediente molto utile in cucina e può essere usata in molti modi diversi. Se siete alla ricerca di un ingrediente per dolci che possa aiutare a rendere il vostro impasto più morbido e gonfio, allora l’ammoniaca è sicuramente una sostanza da prendere in considerazione.

Qualche approfondimento sulla granella di zucchero

La granella di zucchero è un tipo di zucchero semolato finemente, solitamente utilizzato per decorare i dolci o per addolcire le bevande.

Il sapore dolce e cristallino della granella di zucchero la rende una delle decorazioni più apprezzate in pasticceria. La granella di zucchero può essere di colore bianco o di colore scuro, a seconda del tipo di zucchero utilizzato per la produzione.

Solitamente prodotta a partire da zucchero semolato, che viene poi triturato finemente. Questo processo può essere effettuato in diversi modi, tra cui con un macinino a mano o con un macinino elettrico.

Una volta ottenuta la granella di zucchero, questa può essere utilizzata per decorare dolci e pasticcini, oppure per addolcire bevande come il caffè o il tè.

Se siete alla ricerca di una decorazione originale per i vostri dolci, la granella di zucchero è sicuramente una delle migliori opzioni da prendere in considerazione.

Previous articleVellutata di carote viola
Next articleGnocchi di pane
Lara Trevino
Ciao a tutti! Mi chiamo Lara, ho 54 anni e la cucina è la mia più grande passione! Ho creato questo blog con l'intenzione di condividere le mie ricette più gustose, interessanti e...inaspettate! Ho una bellissima figlia di nome Lucrezia che, oltre ad essere davvero intelligente e simpatica, condivide con me l'amore per il cibo e contribuisce attivamente qui sul sito!