Gnocchetti di pane di Matera con crema di zucchine e salvia selvatica

0
11
Gnocchetti di pane di Matera con crema di zucchine e salvia selvatica

Gnocchetti di pane di Matera con crema di zucchine e salvia selvatica: un primo piatto sfizioso e goloso che conquisterà tutti!

Gli gnocchetti di pane di Matera sono una delle specialità della cucina lucana, realizzati con una pasta di pane impastato con acqua e farina, aromatizzato con salvia selvatica. La crema di zucchine è una deliziosa salsa a base di zucchine fresche, aromatizzata con salvia selvatica.

Questo primo piatto è molto semplice da preparare e si può preparare in anticipo, per poi scaldarlo al momento di servire. Gli gnocchetti di pane di Matera con crema di zucchine e salvia selvatica sono un piatto unico sostanzioso e molto saporito, perfetto per un pranzo o una cena in famiglia. Provatelo subito!

Ingredienti per 2 persone:

100 g di Pane di Matera IGP (mollica rafferma)
50 g di Cacioricotta Lucano
100 g di ricotta vaccina
1 uovo
30 g di farina
timo fresco un rametto
salvia selvatica un paio di rametti
sale qb
per la crema di zucchine
Olio extravergine di oliva Majatica
uno scalogno
2 zucchine
timo fresco un rametto
sale q.b.
mezza bustina di zafferano o 4 stimmi
acqua calda qb

Preparazione degli gnocchetti di pane di Matera con crema di zucchine e salvia selvatica

Private della crosta il pane e ammorbiditelo in acqua per una mezz’ora. Strizzatelo e aggiungete il cacioricotta grattugiato, la ricotta, l’uovo, la farina, qualche foglia di salvia e di timo tritati. Riducete il tutto in purea con un frullatore ad immersione e mettete in fresco per un’oretta.

Preparate la crema di zucchine. Fate inbiondire in poco olio lo scalogno affettato e unite le zucchine tagliate a cubetti. Aggiungete poi le foglioline del timo e lo zafferano. Se serve bagnate con poca acqua calda. Cuocete a fuoco vivace per una decina di minuti. Togliete dal fuoco e frullate le zucchine.

Preparate gli gnocchetti. Fate delle palline della dimensione di una ciliegia. Tuffateli in acqua bollente e cuoceteli per un paio di minuti. Scolateli e ripassateli in padella con un filo d’olio e qualche foglia di salvia tagliata a listarelle.

Distribuite la crema di zucchine in due ciotole, disponete gli gnocchetti e fate cadere a pioggia i bellissimi fiorellini della salvia.
Servite subito!

Qualche approfondimento sul pane di Matera

Il pane di Matera è uno dei prodotti tipici della città di Matera, in Basilicata, ed è riconosciuto come Prodotto agroalimentare tradizionale dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.

È un pane di forma rettangolare, con una crosta sottile e dorata e una mollica soffice e compatta. La sua preparazione prevede lutilizzo di semola di grano duro rimacinata, acqua, sale e lievito madre. Il tutto viene impastato e lasciato riposare per circa unora, poi viene diviso in panetti che vengono messi a lievitare su tavole infarinate per un altro paio dore.

Infine, i panetti vengono cotti in forno a legna a una temperatura di circa 200°C per circa 30-40 minuti. Il pane di Matera è ottimo da solo o accompagnato da salumi e formaggi, ma è anche utilizzato per la preparazione di diverse ricette, come il pane alla pignatta, un piatto tipico della tradizione lucana.

 

Previous articleLa fougasse
Next articleTorta di carote e nocciole
Lara Trevino
Ciao a tutti! Mi chiamo Lara, ho 54 anni e la cucina è la mia più grande passione! Ho creato questo blog con l'intenzione di condividere le mie ricette più gustose, interessanti e...inaspettate! Ho una bellissima figlia di nome Lara che, oltre ad essere davvero intelligente e simpatica, condivide con me l'amore per il cibo e contribuisce attivamente qui sul sito!