Marmellata di banane

0
21
Marmellata_di_banane

La marmellata di banane è una dolce e deliziosa conserva a base di banane mature, zucchero e succo di limone. È perfetta da spalmare sul pane, da gustare a colazione o come spuntino.

Questa ricetta è molto semplice da realizzare e non richiede ingredienti particolari: solo banane mature, zucchero, succo di limone e un po’ di pazienza mentre la marmellata cuoce.

Il risultato è una conserva deliziosa e densa, dal sapore intenso di banana. Si conserva in vasetto in frigorifero per diverse settimane.

Ingredienti:

1 kg e 1/2 di banane
400g di zucchero
4 limoni
500g mele renette

Preparazione della marmellata di banane

Sbucciare e Tagliare la frutta a pezzetti. Preparare una pentola con pochissima acque e il succo dei limoni e porre sul fuoco.

Appena la frutta si sarà disfatta, rimettere sul fuoco unendo lo zucchero e completare la cottura.

Invasare a caldo in barattoli di vetro. Lasciare capovolti i barattoli su una superficie fredda di legno fino al loro raffreddamento.

Qualche approfondimento sulle banane

Le banane sono uno dei frutti più consumati e popolari al mondo e sono note per il loro gusto dolce e il loro valore nutritivo.

Esistono molti tipi diversi di banane, ma le più comuni sono la Cavendish e la Plantain.

Il Cavendish è il tipo di banana più popolare al mondo ed è il tipo che si trova più spesso nei supermercati.

La piantaggine è un tipo di banana meno dolce e spesso utilizzata in cucina.

Le banane contengono carboidrati complessi e fibre, che aiutano a mantenere una digestione sana. Sono una buona fonte di potassio alimentare, vitamina C, fibre alimentari e vitamina B6. Possono anche aiutarti a regolare i livelli di zucchero nel sangue.

Le banane sono anche note per il loro contenuto di amido resistente, una forma di carboidrato che può aiutare a prevenire il diabete e promuovere la perdita di peso.

Vengono generalmente consumate crude, ma possono anche essere utilizzate in cottura o in cucina. Inoltre, le banane sono naturalmente dolci e possono essere utilizzate come sostituto dello zucchero in molti dessert e ricette.

Quando acquisti le banane, cerca quelle gialle con macchie marroni. Queste banane sono mature e avranno un sapore migliore. Evita le banane verdi o con macchie nere, poiché queste banane non sono ancora mature.

Se non hai intenzione di mangiare le banane subito, puoi conservarle in un luogo fresco e asciutto per un massimo di una settimana.

Se stai cercando di mangiare una dieta sana ed equilibrata, le banane dovrebbero essere una parte integrante della tua alimentazione.

 

 

Previous articleInsalata di pollo e funghi
Next articleBurro al salmone
Lara Trevino
Ciao a tutti! Mi chiamo Lara, ho 54 anni e la cucina è la mia più grande passione! Ho creato questo blog con l'intenzione di condividere le mie ricette più gustose, interessanti e...inaspettate! Ho una bellissima figlia di nome Lucrezia che, oltre ad essere davvero intelligente e simpatica, condivide con me l'amore per il cibo e contribuisce attivamente qui sul sito!