Millefoglie con le pere e spuma alla nocciolata

0
16
Millefoglie con le pere e spuma alla nocciolata
Millefoglie con le pere e spuma alla nocciolata

Questo dolce è davvero fenomenale, ma la spuma con le pere è qualcosa di assolutamente delizioso! Se avanza della spuma il giorno dopo si può servire in coppette con della frutta o con dei biscottini tipo lingue di gatto.

Vediamo subito la ricetta!

 

Ingredienti per 4 monoporzioni

  • Per le cialde:

30 g di farina

30 g di burro

30 g di zucchero

1 albume

Mandorle a lamelle

  • Per la spuma alla nocciolata:

140 g di panna fresca

120 g di latte intero

1 tuorlo

50 g di albumi

75 g di nocciolata

  • Inoltre:

4 pere coscia

½ limone

Zucchero a velo

 

Preparazione della millefoglie con le pere e spuma alla nocciolata

  • Preparare la spuma alla nocciolata:

Far bollire il latte e la panna, aggiungere il tuorlo e continuare a mescolare fino a che si sarà addensato, unire la nocciolata e amalgamare bene. Quando il composto si sarà raffreddato aggiungere gli albumi, versare il tutto nel sifone e inserire due bombolette. Conservare in frigorifero per 3 o 4 ore prima di utilizzarla.

  • Preparare le cialde:

Lavorare il burro morbido con lo zucchero e l’albume quindi aggiungere la farina setacciata e amalgamare bene.

Rivestire una teglia con carta forno e disegnarci sopra con una matita 12 cerchi di 6 cm ciascuno. Al centro di ogni cerchio mettere un po’ di impasto e livellarlo bene con il dorso di un cucchiaio. Su 4 cerchi cospargere le mandorle a lamelle. Infornare a 170° per 10 minuti

  • Comporre la millefoglie:

Lavare bene le pere e tagliate le 4 punte con il picciuolo attaccato e tenete da parte.

Pelare 2 pere, tagliarle a dadini e bagnarle con il succo di limone. Disporre una cialda su ogni piattino, coprire con uno strato di spuma e aggiungere qualche dadino di pera, coprire con un’altra cialda, altra spuma e altri dadini di pera e coprire con l’ultima cialda, quella con le lamelle di mandorle. Decorare con le punte delle pere tenute da parte e zucchero a velo.

 

Qualche approfondimento sulle pere

La pera è un frutto dolce e succoso che si trova in commercio durante tutto l’anno. La sua polpa è di un colore giallo o verde chiaro, a seconda della varietà, ed è ricoperta da una sottile buccia liscia. Le pere sono particolarmente ricche di antiossidanti e di fibre alimentari, per cui sono un alimento molto salutare.

Sono originarie dell’Asia, ma oggi vengono coltivate in tutto il mondo. In Italia, la produzione di pere è concentrata nelle regioni del Nord, come Piemonte, Lombardia e Trentino-Alto Adige.

Le pere si prestano a diversi usi in cucina. Possono essere mangiate fresche, come spuntino o come dessert, oppure utilizzate per preparare marmellate, gelatine o per fare delle ottime torte.

Sono un frutto molto versatile e possono essere abbinate a diversi ingredienti. Per esempio, la pera è ottima in abbinamento con il formaggio, sia fresco che stagionato. In particolare, è molto buona se abbinata a un formaggio erborinato, come il gorgonzola.

Le pere sono anche un ingrediente ideale per preparare delle insalate, sia di frutta che di verdura. Inoltre, è un frutto che si presta bene alla cottura, quindi può essere utilizzata per preparare delle torte o dei dolci al forno.

Insomma, la pera è un frutto davvero molto versatile e salutare, che può essere utilizzato in diversi modi in cucina. Se non avete mai provato a cucinare con le pere, vi consigliamo di fare una prova: ne rimarrete sicuramente soddisfatti!