Penne con gamberi, fagiolini, fagioli e salmone

0
35
Penne con fagiolini, fagioli, gamberi e salmone

Le penne con gamberi, fagiolini, fagioli e salmone è una ricetta semplice e gustosa. Gli ingredienti si sposano alla perfezione e il risultato è un piatto ricco e sostanzioso.

Ingredienti per 4 persone:

320 g penne
160 g di salmone affumicato
200 g fagiolini
200 g gamberi
50 g piselli in scatola
50 g fagioli in scatola
10 g di burro
olio
succo di limone
saldi
pepe

Preparazione penne con fagiolini, fagioli, gamberi e salmone:

Lessare ogni 15 min. i fagiolini, dopo averli lavati e tagliati in 3 parti (eliminando le estremità)

Lavare e sgusciare i gamberi. Togliere dal liquido di conservazione i piselli e i fagioli.

Cuocere la pasta e una volta scolata, mettere in una terrina a far raffreddare
Scaldare in padella il burro e mettere a rosolare i gamberi per 3 min, poi aggiungere piselli e fagioli. Lasciare insaporire per altri 3 min.

Ottenete una salsa, sbattendo con la forchetta olio, sale e succo di limone.

Unire alla pasta tutti gli ingredienti, compreso il salmone a dadini e la salsa precedentemente preparata.

Spolverizzare con prezzemolo e servire fresco.

Qualche approfondimento su gamberi

I frutti di mare sono uno degli alimenti più popolari al mondo. Il gambero è uno dei frutti di mare più comunemente consumati. Sono piccoli crostacei bianco-rosati con lunghe code. Possono essere cucinati in vari modi e sono spesso usati come ingrediente in altri piatti.

Sono originari delle acque oceaniche calde di tutto il mondo. Spesso vengono catturati in grandi reti e poi venduti freschi o congelati. I gamberetti sono anche allevati in alcune parti del mondo.

I gamberi sono un alimento ipocalorico e sono una buona fonte di proteine. Contengono anche acidi grassi omega-3, benefici per la salute del cuore.

Alcune persone sono allergiche ai gamberetti. I sintomi di un’allergia ai gamberetti possono includere orticaria, gonfiore e difficoltà respiratorie. Nei casi più gravi può verificarsi anafilassi, che è una reazione potenzialmente pericolosa per la vita.

Se sei allergico ai gamberi, è importante evitare di mangiarli. Ci sono molte altre deliziose opzioni di pesce disponibili che possono essere gustate senza il rischio di una reazione allergica.

I gamberi sono un tipo di crostaceo d’acqua dolce simile ad aragoste, granchi e gamberi. Si trovano in ambienti sia salati che d’acqua dolce in tutto il mondo. Sono in genere piuttosto piccoli, con la maggior parte delle specie che crescono solo per pochi centimetri.

I gamberi sono una fonte di cibo popolare in molte culture. Possono essere cucinati in vari modi, tra cui friggere, bollire, grigliare e cuocere al forno. I gamberi sono spesso usati in insalate, primi piatti, fritture e zuppe.

I gamberi sono una buona fonte di proteine, vitamine e minerali. Sono anche a basso contenuto di calorie e grassi.

Previous articleCrostata all’arancia
Next articleRiso e kiwi
Lara Trevino
Ciao a tutti! Mi chiamo Lara, ho 54 anni e la cucina è la mia più grande passione! Ho creato questo blog con l'intenzione di condividere le mie ricette più gustose, interessanti e...inaspettate! Ho una bellissima figlia di nome Lucrezia che, oltre ad essere davvero intelligente e simpatica, condivide con me l'amore per il cibo e contribuisce attivamente qui sul sito!