Penne con salsiccia e crema di zucca

0
24
Penne_con_salsiccia_e_crema_di_zucca

Se hai voglia di un pasto autunnale delizioso e sostanzioso, prova le penne con salsiccia e salsa di crema di zucca! Questo piatto è ricco di sapore e la salsa alla crema di zucca è il modo perfetto per riscaldarsi in una giornata fredda.

Inoltre, è facile da realizzare e può essere in tavola in soli 30 minuti. Allora, cosa stai aspettando? Prova questa ricetta!

Ingredienti per 4 persone:

250 g di penne rigate Cavalieri
300 g di zucca
2 salsicce verzino
¼ di bicchiere di vino bianco
Pecorino romano grattugiato
Parmigiano reggiano grattugiato
1 spicchio di aglio
Olio evo
Salvia
Rosmarino
Sale e pepe

Preparazione delle penne con salsiccia e crema di zucca

Scaldare il forno a 180°. Tagliare la zucca a tocchetti, metterla nel mixer con due cucchiai di pecorino, 3 o 4 foglie di salvia, ½ spicchio di aglio, qualche granello di sale grosso e ridurre in crema.

In un tegame soffriggere fino a doratura, in un po’ d’olio con ½ spicchio di aglio e il rosmarino tritato, la salsiccia spellata e sbriciolata con le mani, salare e pepare. Sfumare con il vino bianco, aggiungere la crema di zucca e cuocere con coperchio a fuoco dolce per 10-15 min.

Nel frattempo cuocere la pasta in abbondante acqua salata lasciandola molto al dente, scolarla e condirla con il sugo. Versarla in una pirofila, cospargere di parmigiano grattugiato e infornare per 20/25 minuti circa.

Qualche approfondimento sulle salsicce verzino

Le salsicce verzino sono un tipo di salsiccia molto apprezzato in Calabria. Sono generalmente fatte con carne di maiale macinata e aromatizzata con aglio, sale, pepe e altre erbe e spezie. Sono solitamente cotte alla brace o al forno.

Le salsicce verzino sono un ottimo secondo piatto, ma sono anche ideali per fare degli sfiziosi spuntini. Se siete in Calabria, non perdetevi l’occasione di assaggiare queste deliziose salsicce!

Qualche approfondimento sulla salvia

La Salvia è una pianta nota per le sue proprietà medicinali. È stato usato per secoli per curare una varietà di disturbi. La salvia è anche conosciuta come “Sage” o “Sagebrush”. Il nome scientifico della salvia è salvia officinalis.

Si tratta di una pianta perenne che raggiunge un’altezza di 2-3 piedi. Le foglie sono di forma ovale e sono di colore verde. I fiori sono di colore bianco o rosa pallido e sbocciano in estate. La salvia è originaria della regione mediterranea.

L’uso più comune della Salvia è per il trattamento dei disturbi gastrointestinali. Può anche essere usato per curare tosse, raffreddore e bronchite. La salvia è anche usata come diuretico ed espettorante, per trattare i crampi mestruali e i sintomi della menopausa.

Nella medicina tradizionale cinese, la salvia è usata per trattare una varietà di disturbi tra cui indigestione, diarrea e mal di testa. Nella medicina ayurvedica, la salvia è usata per curare raffreddori, tosse e bronchite.

Considerata sicura per la maggior parte delle persone, non è raccomandato per le donne in gravidanza o che allattano.