Penne rigate con speck e zucchine

0
7
Penne_rigate_con_speck_e_zucchine

Le penne rigate con speck e zucchine sono una ricetta che unisce sapori diversi in un unico piatto. Il sapore intenso dello speck si sposa bene con la delicatezza delle zucchine. Il tutto è poi aromatizzato con una spolverata di formaggio grattugiato.

Se siete alla ricerca di una ricetta sfiziosa ma semplice da realizzare, provate questa pasta con speck e zucchine, un mix di sapori che conquisterà tutti i vostri ospiti.

Ingredienti per 4 persone:

400 gr di penne rigate
2 zucchini
150 gr di speck tagliato a cubetti
1 confezione di panna
Noce moscata
Sale
Pepe bianco
Olio extra vergine d’oliva
Prezzemolo tritato.

Preparazione delle penne rigate con speck e zucchine

Mentre l’acqua salata per la pasta viene portata a bollore, in una grossa padella, rosolare lo speck a dadini con un po’ d’olio.

Quando lo speck è rosolato, aggiungere gli zucchini tagliati a rondelle sottilissime.

Quando gli zucchini sono ammorbiditi e lo speck cotto, unire la panna, mantecando con una presa di noce moscata.

Portare a cottura la pasta, scolarla e farla saltare nel condimento con un pizzico di pepe e una manciata di prezzemolo tritato.

Qualche approfondimento sulle zucchine

Le zucchine sono un ortaggio estivo molto versatile: si prestano bene sia alla cottura in padella che alla griglia, si possono farcire e sono anche buone da mangiare crude, in insalata.

Fanno bene alla salute: sono ricche di antiossidanti e di fibre, e hanno un basso contenuto di calorie. Inoltre, contengono potassio, che aiuta a regolare la pressione sanguigna. Sono un ortaggio particolarmente digeribile, questo significa che possono essere consumate anche da chi soffre di problemi di stomaco o di intestino.

Sono facili da coltivare: basta piantarle in un vaso o in un orto, e curarle con regolarità, innaffiandole e concimandole. È importante raccogliere le zucchine quando sono ancora piccole, prima che diventino troppo grandi e dure.

Una volta scelte, le zucchine vanno lavate accuratamente sotto l’acqua corrente e poi asciugate. Se si desidera, si possono pelare, ma in molti casi questo non è necessario.

Le zucchine possono essere utilizzate in molti modi in cucina. Possono essere cotte al forno, alla griglia, in padella o al microonde e sono ideali per la preparazione di zuppe, minestre, contorni, primi piatti e secondi piatti.

Inoltre, le zucchine sono spesso utilizzate per la preparazione di dolci, come torte, muffin e biscotti.

Per sfruttare al meglio le proprietà nutrizionali di questo ortaggio, è importante scegliere zucchine fresche e di qualità. Dovrebbero essere sode al tatto, di colore verde intenso e privi di ammaccature o macchie.

Previous articlePasta della vedova
Next articleTorta salata di cipolle
Lucrezia Trevino
Buongiorno a tutti, piacere di conoscervi! Mi chiamo Lucrezia e sono la più grande fan di mia mamma! Dopo un diploma in conservatorio ho scelto di affiancare mia mamma e aiutarla con le pubblicazioni sul suo sito, scoprendo in me una passione per il food che mai avrei immaginato! Quando non scrivo ricette qui mi potreste probabilmente trovare a suonare il violino o a passeggiare con il mio cane Tobias.