Sformato di bietole e ricotta

0
17
Sformato di bietole e ricotta

Sformato di bietole e ricotta è una ricetta della tradizione italiana.

Le bietole sono cotte e poi condite con ricotta e formaggio grattugiato. Questo sformato è molto semplice da preparare e si può servire come antipasto o come piatto unico.

Ingredienti per 4 persone

400 g bietole pulite
250 g ricotta di pecora
50 g farina di grano saraceno
3 uova
6 cucchiai di latte
6 cucchiai di parmigiano
1 cucchiaio di mandorle a scaglie
1 pizzico di bicarbonato di sodio
buccia grattugiata e succo di mezzo limone
timo secco una spolverata
sale e pepe q.b

Preparazione dello sformato di bietole e ricotta

Lavate le bietole, affettatele e lessatele in acqua bollente leggermente salata per 3 minuti circa. Scolatele e passatele velocemente sotto l’acqua fredda.

In una ciotola sbattete le uova, unite poco alla volta la farina, il pizzico di bicarbonato e mescolate velocemente.

In un’altra ciotola lavorate con la forchetta la ricotta con il latte, unite il parmigiano, il succo e la scorza del limone. Aggiungete la ricotta alle uova, le bietole, il sale, una macinata di pepe e il timo.

Versate l’impasto in uno stampo da plum cake imburrato e mettete in forno a 180°C per circa 40/45 minuti.

Servire tiepido.

Qualche approfondimento su bietole e ricotta

La bietola è un ortaggio che appartiene alla famiglia delle Brassicacee, la stessa di cavoli, broccoli, rape e rucola. La bietola a foglia è una delle verdure più consumate in Italia, grazie al suo sapore delicato e alla versatilità in cucina.

Si tratta di una verdura di stagione che si trova nei mercati dallautunno alla primavera. Le bietole a foglia sono ricche di proprietà benefiche per la salute.

Sono infatti una buona fonte di vitamina C, flavonoidi e carotenoidi, sostanze antiossidanti che aiutano a proteggere lorganismo dai danni dei radicali liberi. La bietola a foglia è anche una buona fonte di fibre alimentari, che favoriscono la digestione e la regolarità intestinale.

La ricotta è un formaggio molto versatile. Può essere utilizzata in diversi modi in cucina, sia come ingrediente principale che come condimento.

La ricotta è un formaggio fresco a pasta filata ottenuto dal siero di latte. Il siero di latte è il liquido che rimane dopo la cagliatura del latte per fare il formaggio. Si presenta sotto forma di una crema morbida e leggermente granulosa.

La ricotta è un formaggio molto diffuso in Italia e si presta a diversi usi in cucina. La ricotta può essere utilizzata come ingrediente per torte, biscotti e dolci in generale, per la preparazione di primi piatti come la lasagna o i cannelloni, oppure come semplice condimento per la pasta. La ricotta è inoltre un ottimo formaggio da tavola, da gustare con un po di miele o marmellata.

Ha un sapore delicato e un profumo intenso. La ricotta è un formaggio fresco e va consumata entro pochi giorni dalla sua produzione. Si conserva bene in frigorifero, coperta d un foglio di pellicola trasparente.

Previous articlePolpettone alle olive
Next articleAsparagi Tonnati
Lara Trevino
Ciao a tutti! Mi chiamo Lara, ho 54 anni e la cucina è la mia più grande passione! Ho creato questo blog con l'intenzione di condividere le mie ricette più gustose, interessanti e...inaspettate! Ho una bellissima figlia di nome Lara che, oltre ad essere davvero intelligente e simpatica, condivide con me l'amore per il cibo e contribuisce attivamente qui sul sito!