Sformato di asparagi

0
14
Sformato_di_asparagi

Lo sformato di asparagi è un piatto tradizionale della cucina italiana, che si prepara con gli asparagi freschi o con quelli in scatola. Si tratta di una ricetta molto semplice e veloce da preparare, ma davvero molto gustosa.

Gli asparagi sono un ortaggio molto ricco di proprietà nutrizionali, come vitamine, minerali e antiossidanti, che lo rendono un alimento molto salutare. Inoltre, è molto digeribile e leggero, quindi è ideale per chi soffre di disturbi digestivi.

Lo sformato di asparagi è un piatto molto versatile, che può essere servito come antipasto, come contorno o come piatto unico. Si può preparare in diversi modi, con aggiunta di formaggio, di uova o di pancetta, per renderlo ancora più gustoso. Provatelo e non ve ne pentirete!

Ingredienti per 4 persone:

200 g di asparagi verdi
200 g di ricotta fresca
100 g di parmigiano grattugiato
3 uova
Sale
Pepe

Preparazione dello sformato di asparagi

Lessare gli asparagi per 5 minuti in acqua bollente, scolarli bene e lasciarli raffreddare.
Nel mixer inserire gli asparagi, la ricotta, il parmigiano, le uova, il sale e il pepe e frullare fino a ridurre in crema.

Imburrare e infarinare 4 stampi monoporzione, riempirli per 3/4, trasferirli in una pirofila contenente acqua e cuocere in forno già caldo a 180° per 20-25 minuti.

Qualche approfondimento sugli asparagi

Gli asparagi sono una verdura che appartiene alla famiglia delle Liliacee. La pianta è originaria dell’Asia e dell’Africa ma è coltivata anche in Europa e in America.

Si tratta di una deliziosa verdura primaverile che può essere cucinata in molti modi diversi, ma la cottura al vapore è forse il modo più semplice per conservarne il gusto e la nutrizione.

Per cucinare gli asparagi, lavarli bene sotto l’acqua corrente per eliminare eventuali residui di terra. Tagliare circa un centimetro di base fibrosa dalla base di ogni asparago. Se si utilizzano asparagi freschi, non è necessario sbucciarli.

Mettere gli asparagi in una casseruola o in un tegame con un fondo d’acqua e coprirli. Portare l’acqua a ebollizione e lasciar cuocere gli asparagi per 3-5 minuti, a seconda della loro dimensione. Scolare gli asparagi e servirli immediatamente con burro fuso o olio d’oliva, sale e pepe.

Gli asparagi sono anche ottimi se grigliati o saltati in padella. In entrambi i casi, lavarli e tagliarli come descritto sopra. Preriscaldare il grill o mettere una padella antiaderente su un fuoco medio-alto. Aggiungere un po’ d’olio d’oliva alla padella e farvi saltare gli asparagi per 3-5 minuti, finché non saranno teneri.

Gli asparagi sono molto ricchi di proprietà nutritive e possono essere consumati sia crudi che cotti. Sono una buona fonte di fibre, vitamine e minerali. Contengono anche una sostanza chiamata asparagina, che è un diuretico naturale.

Gli asparagi sono solitamente verdi ma possono anche essere bianchi o gialli. La loro forma è allungata e il loro sapore è dolce ma un po’ amaro.

Possono essere serviti come contorno o come ingrediente principale di un piatto.

Gli asparagi sono una verdura molto sana e nutriente e dovrebbero essere consumati regolarmente per godere dei loro benefici.

Previous articleRisotto con cipollotti
Next articleTiramisù al rum e crema di nocciolata
Lucrezia Trevino
Buongiorno a tutti, piacere di conoscervi! Mi chiamo Lucrezia e sono la più grande fan di mia mamma! Dopo un diploma in conservatorio ho scelto di affiancare mia mamma e aiutarla con le pubblicazioni sul suo sito, scoprendo in me una passione per il food che mai avrei immaginato! Quando non scrivo ricette qui mi potreste probabilmente trovare a suonare il violino o a passeggiare con il mio cane Tobias.