Spaghetti pomodori verdi e acciughe

0
16
Spaghetti_pomodori_verdi_e_acciughe

Gli spaghetti ai pomodori verdi e acciughe sono una delle tante deliziose ricette che si possono preparare con questo ortaggio. I pomodori verdi sono ricchi di vitamina C e di antiossidanti, mentre le acciughe sono una preziosa fonte di proteine e di grassi omega-3.

Questa ricetta è quindi un ottimo modo per mangiare in modo sano e nutriente, senza rinunciare al gusto.

Ingredienti per 2 persone:

160 g di spaghetti
2 pomodori verdi
3 acciughe sotto sale
1 pezzettino di cipolla rossa
1 spicchio di aglio
1 peperoncino piccante
1 ciuffetto di basilico
Olio evo
Sale

Preparazione degli spaghetti pomodori verdi e acciughe

Tagliare i pomodori prima a metà e poi a fette spesse 1 cm circa. In una padella rosolare la cipolla affettata sottilmente, l’aglio e il peperoncino tagliato a rondelle.

Aggiungere le acciughe ben lavate e sciogliere aiutandovi con una forchetta. Unire anche i pomodori e cuocere 5 o 6 minuti.

In abbondante acqua salata cuocere gli spaghetti, scolarli al dente e versarli nella padella con il condimento e qualche cucchiaio di acqua di cottura. Far saltare il tutto per uno o due minuti, profumare con il basilico sminuzzato e servire.

Qualche approfondimento sui pomodori verdi

I pomodori verdi sono un ortaggio dal sapore particolare, che può piacere o meno. Si tratta di una varietà di pomodoro meno matura rispetto ai classici pomodori rossi e, proprio per questo, presenta una polpa più soda e un sapore più acidulo.

Sono solitamente utilizzati in cucina per la preparazione di salse e sughi, ma si prestano bene anche ad altre preparazioni. Possono essere infatti utilizzati come ingrediente per la preparazione di insalate, bruschette e antipasti in genere.

In commercio si possono trovare diversi tipi di pomodori verdi, ma quelli più diffusi sono sicuramente i pomodori San Marzano, che sono particolarmente dolci, e i pomodori ciliegini, che hanno un sapore più acidulo.

I pomodori verdi sono un ortaggio molto versatile in cucina e si abbinano bene a diversi ingredienti. Se volete preparare una buona insalata, potete utilizzarli insieme a altri ortaggi come le zucchine, i peperoni e le melanzane.

Per preparare un sugo o una salsa, invece, potete utilizzarli insieme ai classici pomodori rossi. In ogni caso, prima di utilizzare i pomodori verdi in cucina, è importante lavarli bene e, se necessario, togliere la buccia.

Possono essere cotti in padella, in forno, in umido o in salsa, oppure possono essere mangiati crudi in insalata. Sono anche ideali per fare sottaceti e marmellate.

I pomodori verdi sono ricchi di vitamina C e contengono anche vitamine del gruppo B, come la vitamina B6. Sono una buona fonte di fibre alimentari e contengono anche importanti minerali come il potassio, il calcio e il fosforo.

Previous articleMarmellata di limoni
Next articlePanna cotta con gelatina di fragole
Lara Trevino
Ciao a tutti! Mi chiamo Lara, ho 54 anni e la cucina è la mia più grande passione! Ho creato questo blog con l'intenzione di condividere le mie ricette più gustose, interessanti e...inaspettate! Ho una bellissima figlia di nome Lucrezia che, oltre ad essere davvero intelligente e simpatica, condivide con me l'amore per il cibo e contribuisce attivamente qui sul sito!