Torrette di melanzane

0
19
Torrette_di_melanzane

Le melanzane sono una delle verdure più versatili in cucina. Possono essere utilizzate in molti modi diversi, ma uno dei modi più semplici e gustosi è quello di farle in delle torrette.

Le torrette di melanzane sono un piatto molto semplice ma allo stesso tempo molto gustoso e sfizioso, che può essere servito come antipasto o come contorno. Provatele subito e non ve ne pentirete!

Ingredienti per 2 persone:

1 melanzana
Pane casereccio a fette (perfetto il pane pugliese)
200 g di passata di pomodoro home made
250 g di mozzarella fiordilatte
Parmigiano grattugiato
Sale
Olio evo
Aglio
Basilico

Preparazione delle torrette di melanzane

Preparare il sugo: Soffriggere l’aglio in qualche cucchiaio di olio, aggiungere la passata di pomodoro, salare, coprire e cuocere per un’oretta. A fine cottura aggiungere il basilico.
Tagliare a fette le melanzane e metterle a bagno in acqua e sale per un’oretta.

Trascorso il tempo strizzarle bene e grigliarle. Con un coppa pasta tagliare il pane a rondelle dello stesso diametro delle melanzane. Affettare anche la mozzarella.

Formare due torrette alternando una fetta di melanzana, la mozzarella, il pane, il sugo e il parmigiano. Terminare con una fetta di melanzana, del sugo e il parmigiano. Cuocere in forno già caldo a 180° per 20 minuti. Decorare con il basilico e servire.

Qualche approfondimento sul basilico

Il basilico è una pianta aromatica della famiglia delle labiate, la stessa di menta, salvia e rosmarino. È una pianta erbacea annuale, che può raggiungere i 60 cm di altezza, con foglie di colore verde intenso e profumo intenso.

Originario dell’Asia tropicale e dell’Africa, ma oggi è coltivato in tutto il mondo. In Italia è particolarmente diffuso nel Sud, dove viene utilizzato sia in cucina che in erboristeria.

Le foglie di basilico sono ricche di olio essenziale, che contiene sostanze come il linalolo e il carvacrolo, responsabili del suo tipico profumo. Questi composti aromatici sono anche responsabili delle sue proprietà medicinali.

Il basilico infatti è una pianta antinfiammatoria e antibatterica, utile per il trattamento di malattie come il raffreddore e la bronchite. Inoltre, il basilico è una pianta digestiva, che aiuta a combattere il gonfiore e la fermentazione intestinale.

In cucina, il basilico viene utilizzato soprattutto per condire i sughi e i pesti. Il pesto alla genovese, ad esempio, è una delle preparazioni più famose in cui viene utilizzato questo aromatizzante.

Il basilico si abbina bene anche con altri ortaggi, come le melanzane, i pomodori e il peperoncino. Inoltre, è un ingrediente essenziale per la preparazione del liquore al basilico, una delle bevande tipiche della tradizione napoletana.

Previous articleTimballo di melanzane
Next articleTorta di prugne
Lucrezia Trevino
Buongiorno a tutti, piacere di conoscervi! Mi chiamo Lucrezia e sono la più grande fan di mia mamma! Dopo un diploma in conservatorio ho scelto di affiancare mia mamma e aiutarla con le pubblicazioni sul suo sito, scoprendo in me una passione per il food che mai avrei immaginato! Quando non scrivo ricette qui mi potreste probabilmente trovare a suonare il violino o a passeggiare con il mio cane Tobias.